menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Meteo, caldo fino a Pasqua, ma occhio agli acquazzoni a Pasquetta

In questi giorni ci saranno punte fino a 24 gradi ma nel week-end pasquale potrebbe cambiare tutto

Il tanto atteso caldo in questi giorni si sta facendo sempre più concreto anche nelle regioni del centro Italia ed anche in Ciociaria le temperature sono diventate piacevoli e lo resteranno per quasi tutta la settimana. Una situazione che però potrebbe cambiare, repentinamente, proprio a ridosso dei giorni di festa in cui anche la provincia di Frosinone come il restio d’Italia tornerà in zona rossa e quindi con il livello massimo di limitazioni per evitare la diffusione del coronavirus.

“Da lunedì e almeno fino a venerdì l'Italia sarà interessata dall'anticiclone africano, che si espanderà come una bolla calda soprattutto sulle regioni centro-settentrionali”- lo conferma il meteorologo di 3bmeteo.com Edoardo Ferrara che spiega - “avremo così condizioni in prevalenza assolate, salvo residua variabilità sulle regioni meridionali, mentre tra notte e primo mattino vi sarà la possibilità per qualche nebbia o nube bassa su Pianura Padana orientale, valli del Centro e coste adriatiche”.

Quasi estate nella settimana santa - “L'aspetto sicuramente più saliente riguarda le temperature, che subiranno una impennata soprattutto nei valori diurni” - prosegue Ferrara di 3bmeteo.com - “i valori massimi superereanno infatti diffusamente e anche abbondantemente i 20°C, raggiungendo punte di 24-25°C ma con picchi locali anche di 26-27°C su Pianura Padana centro-occidentale, vallate alpine e sulle zone interne del Centro. Si tratta di valori tipici del mese di maggio, se non in alcuni casi da inizio giugno. Al Sud invece qualche grado in meno per via di residue correnti nord orientali. Clima decisamente più fresco invece lungo i litorali, complici le brezze marine e il mare ancora freddo. Farà caldo per il periodo anche in montagna, con massime fino a 20-22°C a 800-1000m di quota su Alpi e vallate appenniniche centrali. L'escursione termica sarà pertanto marcata rispetto alla notte, quando le temperature minime potranno comunque scendere al di sotto dei 10°C.”

Pasqua e pasquetta a rischio pioggia - “La situazione potrebbe radicalmente cambiare proprio in concomitanza del weekend pasquale, quando una perturbazione fredda in discesa dal Nord Europa potrebbe riportare piogge e un deciso calo delle temperature, soprattutto sulle regioni del Nord. La distanza temporale e l'incertezza dell'evoluzione meteo in questa fase non consentono però di scendere in dettagli, per ora. Seguiranno importanti aggiornamenti nei prossimi giorni” - concludono da 3bmeteo.com

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lazio in zona gialla? I numeri dicono di sì, ma...

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Eventi

    Incontro con Simone Frignani, il costruttore di cammini!

  • Attualità

    Le 'ciocie' tra storia e curiosità

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento