Morolo, l’amministrazione Girolami approva il piano triennale dei lavori pubblici

Priorita’ alla sicurezza delle scuole, alla sistemazione delle strade e alla bonifica della frana dello scorso agosto

Priorità al completamento degli interventi per la sicurezza degli edifici scolastici, alla sistemazione delle strutture viarie e degli impianti di pubblica illuminazione sull'intero territorio comunale, interventi sulla montagna a fini antincendio e protezione ambientale, opere migliorative e di completamento nel centro storico. 

Piano triennale 2018-2020

Questi alcuni degli obiettivi del nuovo programma triennale 2018-2020 dei lavori pubblici approvato dall’amministrazione comunale di Morolo. Un prospetto ambizioso che darà la possibilità al territorio morolano di crescere ulteriormente sia dal punto di vista economico che sociale. 

Risanamento igienico sanitario e altri importanti lavori 

Nel corso del 2018 sono previsti il risanamento igienico sanitario del centro urbano e il completamento della rete fognante, la riqualificazione ulteriore del centro storico, la realizzazione di impianti di pubblica illuminazione e fotovoltaici. Importante l’intervento di messa in sicurezza del versante franoso interessato dall’incendio dello scorso Agosto, sovrastante la passeggiata S. Antonio, con un costo previsto di circa 650 mila euro. Ci saranno poi intervenenti sulla viabilità e sull’ambiente a tutela del patrimonio forestale e, fondamentale, il recupero e la messa in sicurezza della scuola elementare “N. Vori”. Tra le altre opere, nel 2019, sono previste la realizzazione del parcheggio nel centro urbano ed il restauro della chiesa Madonna del Piano oltre ad interventi di messa in sicurezza delle aree di montagna. Previsto, nel 2020, l’ampliamento della rete di distribuzione del gas metano ed il potenziamento della pubblica illuminazione assieme alla riqualificazione della passeggiata S. Antonio: “Ci saranno ulteriori interventi per lo sviluppo delle energie alternative – spiega l’assessore ai lavori pubblici Gianni Noce – molti dei quali potranno essere realizzati con fondi comunitari e regionali, integrati con le limitate risorse del Comune”.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Alessandro Borghese e “4 ristoranti” in Ciociaria: ecco la data della puntata

  • Morte Ennio Marrocco, arrestato per omicidio stradale il conducente della BMW

  • Scontro frontale in via Appia, giovane padre muore sul colpo

  • Gravissimo incidente in A1, tir fuori controllo investe operaio e si sfiora la strage

  • Giovane carabiniere colleferrino trovato morto in caserma nel nord Italia

  • Cassino, lo straziante addio ad Ennio Marrocco. Domiciliari per l'autista della Bmw

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento