Roccasecca, gole del Melfa Monumento Naturale: la proposta arriva da Loreto Marcelli

Un territorio dall’enorme valore storico e naturale dominato dal Monte Meta e circondato da meraviglie faunistiche e dall’eremo dello Spirito Santo

Il Consigliere regionale Loreto Marcelli ha presentato una proposta, sottoscritta dal Presidente Valerio Novelli, per l' istituzione del Monumento Naturale del Tracciolino- Gole del Melfa. Un territorio dall’enorme valore storico e naturale, attraversato dalle Gole del Melfa, dominato dal Monte Meta, circondato da meraviglie faunistiche, con l’eremo dello Spirito Santo e da attraversare grazie al sentiero del Tracciolino.

Come spiega il Consigliere Marcelli: “Le Gole del Melfa hanno un alto valore naturalistico e custodiscono un territorio fra i più belli della penisola. Il fiume Melfa si immette nelle gole in un percorso sinuoso, dando forma a piscine naturali e ruscelli multiformi. Erosioni nella roccia creano forme scultoree, le “Marmitte dei giganti”, pietre levigate e modellate dal vento. Inoltre, lungo il suo corso, il Melfa plasma una fauna che va da quella tipica dei corsi d’acqua dolce a quella del torrente di montagna. Un sentiero serpeggiante e panoramico, denominato Tracciolino, mette in comunicazione da tempi immemorabili, la Valle di Comino con la valle del Liri. Il territorio che attraversa è denso di boschi frammisti a faggio e carpino e sono presenti diverse specie di uccelli. Di notevole importanza è l’Eremo dello Spirito Santo, situato alla fine delle gole, uno spettacolo di unica bellezza architettonica. Insomma, parliamo di un territorio dal patrimonio storico e naturalistico di alto interesse che va difeso e tutelato. Proporre che tale territorio divenga Monumento Naturale mi è sembrato doveroso e per questo ringrazio nuovamente il Presidente della Commissione Ambiente e Agricoltura della Regione Lazio, Valerio Novelli, per il supporto e la sottoscrizione della richiesta. Tutelare la bellezza dei nostri territori, difenderne le unicità e il valore è fondamentale, è pensare al domani affinché l’importanza di tali luoghi sia storia e cultura per le generazioni future”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidenti stradali, choc e dolore per la morte della piccola Asia

  • Anagni, dopo l'assurda morte della piccola Asia ora si prega per la sorellina

  • Scuola, mascherine inadatte: mamma ciociara scrive e la Ministra Azzolina risponde (foto)

  • Coronavirus, novantasei infermieri marcano visita e la direzione avvia controlli a raffica

  • Coronavirus, il Lazio resta zona 'gialla' ma Zingaretti emette nuova ordinanza

  • Omicidio Gabriel, ergastolo al papà Nicola Feroleto

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento