Simone Costanzo si fa portavoce dei disagi dei lavoratori della Fca

Il candidato del Pd alla prossime Regionali chiede che venga ripristinata la corsa San Lorenzo/S. Andrea/Vallemaio/San Giorgio

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FrosinoneToday

Ripristinare la corsa Cotral San Lorenzo/S. Andrea/Vallemaio/San Giorgio stabilimento FCA di Piedimonte o prevedere un collegamento da Vallemaio con San Giorgio per intercettare il servizio pullman che conduce a Piedimonte San Germano. Riorganizzare per migliorare il servizio giornaliero da Vallemaio a Cassino per studenti e cittadini ”. È questo che Simone Costanzo, candidato del Partito Democratico alla Regione Lazio il prossimo 4 marzo, chiede in una lettera indirizzata direttamente al presidente Cotral, Amalia Colaceci.

Una richiesta che segue le lamentele dei lavoratori

In quest’ultimo periodo – si legge nella lettera - ho ricevuto numerose segnalazioni di lavoratori che quotidianamente usufruiscono del servizio Cotral per raggiungere lo stabilimento Fca di Piedimonte San Germano e ascoltato la preoccupazione dell'Amm.ne di Vallemaio per i disagi patiti dai concittadini.  Il servizio - spiega Costanzo - in un recente passato era garantito con la linea S. Lorenzo/Sant’Andrea/Vallemaio/San Giorgio a Liri/ stabilimento FCA ma poi è stata soppressa e i cittadini e lavoratori stanno riscontrando disagi. Costanzo chiede anche di riorganizzare le corse del trasporto giornaliero da Vallemaio a Cassino per migliorare e anche ottimizzare il servizio rivolto ai cittadini e studenti".

Si chiede un ulteriore impegno all'azienda di trasporti

Costanzo nella lettera, nel riconoscere che l’azienda di trasporti ha fatto un notevole sforzo per il rinnovo del parco macchine da ultimo dotando la Provincia di 20 minibus per i piccoli comuni disagiati tra quelli consegnati nei giorni scorsi anche ad es. a Terelle e quelli da consegnare, sottolinea comunque come sia impossibile ignorare le richieste dei cittadini di Vallemaio e della Valle dei Santi che quotidianamente usufruiscono del servizio Cotral per recarsi a lavoro presso lo stabilimento Fca e a Cassino per motivi di studio o lavoro: “Pur comprendendo le difficoltà dell’azienda nella gestione di una complessa riorganizzazione del servizio - sottolinea Costanzo - ritengo doveroso puntare l’attenzione su un asse centrale dell’economia della nostra provincia quale è lo stabilimento FCA, che occupa centinaia di lavoratori residenti nella Valle dei Santi o nei comuni limitrofi, nonchè riorganizzare le corse del trasporto giornaliero da Vallemaio a Cassino per migliorare e anche ottimizzare il servizio rivolto ai cittadini e studenti”.

Ripristinare la corsa preesistente o prevederne un'alternativa

È per questo che Costanzo chiede il ripristino della corsa San Lorenzo/ Sant’Andrea/Vallemaio/San Giorgio/ stabilimento FCa o, in alternativa, prevedere un collegamento Vallemaio/San Giorgio che consenta ai cittadini di intercettare il collegamento che li conduca direttamente a lavoro ed infine una riorganizzazione anche delle corse del trasporto giornaliero da Vallemaio a Cassino.

Simone Costanzo - candidato del Partito Democratico al Consiglio Regionale del Lazio 

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento