Ospedale Sora, cosa c'è dietro la nomina del nuovo responsabile uoc di medicina interna?

Il consigliere regionale Abbruzzese ha presentato un'interrogazione a Zingaretti su questo conferimento "anomalo"

Con provvedimento 2086 del 27/11/2017 la ASL di Frosinone ha bandito un avviso pubblico per titoli per il conferimento dell’incarico di Responsabile UOC Medicina Interna P.O. dell'ospedale SS. Trinità di Sora. All’avviso pubblico de quo hanno risposto due soli Medici, uno di questi tuttavia sembra non avere e requisiti necessari per l'assegnazione dell’incarico. Da qui scaturisce l’interrogazione che è stata presentata questa mattina in Consiglio regionale dal consigliere azzurro Mario Abbruzzese.

Presentata interrogazione urgente

"Ho scritto una interrogazione urgente al presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti per sapere  quali iniziative intende assumere per impedire il conferimento anomalo ed inopportuno dell’incarico di Responsabile UOC Medicina Interna P.O. dell'ospedale SS. Trinità di Sora ad un Medico che non sembra avere i requisiti necessari". Lo ha dichiarato Mario Abbruzzese, consigliere regionale di Forza Italia del Lazio e Presidente della Commissione speciale Riforme Istituzionali.

Forse interpretato male l'art 18

“L’articolo 18, che riguarda la sostituzione dei Direttori di strutture complesse è riservato soltanto ai professionisti inquadrati giuridicamente in un reparto e non a quelli, come in questo caso, soltanto assegnati alla struttura in questione ovvero la UOC di Medicina Interna e Lungo Degenza. Il medico sopra evidenziato, infatti, risulta essere inquadrato giuridicamente presso il reparto di Cardiologia dell'ospedale SS. Trinità di Sora”. Scrive Abbruzzese

Non è stato comunicato nulla all'attuale dirigente

“Si tratta dell'ennesimo episodio increscioso che si sta consumando nelle strutture sanitarie della Provincia di Frosinone, visto e considerato che la UOC di Medicina Interna e Lungodegenza dell'ospedale di Sora ha già un Responsabile che continua ad espletare il suo ruolo in considerazione del fatto che non gli è pervenuta alcuna comunicazione di termine dell'incarico. Con provvedimento n.931 del 16.06.17 gli è stato conferito, infatti, l'incarico di responsabile della UOC di Medicina Interna e Lungo Degenza con decorrenza dalla stessa data per 6 mesi prorogabili a mesi dodici nelle more dell'espletamento della procedura di cui al DPR 484/97. Quindi sino al 18 aprile 2018. Deve essere fatta al più presto chiarezza su questa vicenda anomala.

Alla Asl di Frosinone fervono i preparativi per le prossime elezioni. Tant'è che il commissario straordinario della Asl, Lugi Macchitella si affretta e si adopera per concludere l'ennesima marchetta elettorale". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Da Colleferro alla serie tv "Doc - nelle tue mani", la storia di Massimo Ciccotti

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Giovane militare ciociaro muore nel sonno, choc in caserma

  • Coronavirus, aggiornato l’elenco delle strutture ciociare che effettuano il ‘tampone rapido’ a 22 euro

  • Alatri, Giuseppe Mazza muore in un letto di ospedale. Era rimasto ferito in un incidente con la sua moto

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento