Alatri, Acea risponde al Sindaco: "stiamo valutando cosa è successo"

Nei giorni scorsi il primo cittadino ha denunciato il fatto deprecabile che tali fatture, non sono mai pervenute agli utenti con un ulteriore vessazione: l'aggravio del costo della procedura sulla fattura prossima

Abbiamo dato notizia nei giorni scorsi di una presa di posizione netta del Sindaco di Alatri, Ing. Giuseppe Morini, sul caso degli avvisi di diffida e messa in mora arrivati agli utenti da parte di ACEA, per presunti mancati pagamenti di fatturazioni passate. In realtà il sindaco denunciava il fatto deprecabile che tali fatture, non sono mai pervenute agli utenti con un ulteriore vessazione: l'aggravio del costo della procedura sulla fattura prossima.

Il Presidente di ACEA ATO5 SpA tra l'altro, dichiara "Avendo doverosamente recepito la segnalazione, esprimiamo profondo rammarico per l’eventuale disservizio. Acea Ato 5 Spa volendo risolvere le criticità ha dapprima avviato una procedura interna finalizzata a verificare la reale fondatezza e della problematica e, successivamente ha deciso di affidare il servizio di recapito della documentazione contabile ad altro soggetto giuridico ritenuto maggiormente affidabile...Acea Ato5 Spa è disponibile, previa formale richiesta, a decurtare le somme reclamate a titolo di interessi di mora per ritardato pagamento, nonché le somme inerenti la spedizione del relativo sollecito".

"Sono soddisfatto, della disponibilità dimostrata da parte di ACEA - così commenta il Sindaco - ma d'altronde  i fatti descritti e denunciati, anche nella mia lettera, sono incontrovertibili tanto è vero che lo stesso presidente, nel comunicarmi che ha provveduto alla sostituzione della società che gestiva la spedizione delle fatture, ne riconosce pienamente la validità. Ringrazio il presidente Magini per essersi interessato personalmente alla vicenda e di aver celermente e cortesemente dato risposta alla mia richiesta, prospettando una reale ed efficace soluzione della problematica".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Jonathan Galindo fa paura anche a Frosinone: denuncia di un padre a “Le Iene”

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Coronavirus in Ciociaria, record di tamponi e boom di casi: 63 in 29 Comuni. Positivi anche tre studenti e una maestra

  • Coronavirus, aggiornato l’elenco delle strutture ciociare che effettuano il ‘tampone rapido’ a 22 euro

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

  • Coronavirus a non finire: in Ciociaria ben 100 dei 795 casi del Lazio. D'Amato: 'Siamo a un livello arancione'

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento