Politica

Amaseno, scritte offensive su manifesti elettorali di Forza Italia

Lo sdegno di Gianluca Quadrini:"Non tolleriamo atti di vandalismo, Condanna per i vergognosi attacchi ai nostri manifesti"

“È con profonda amarezza e indignazione che rifletto su  un episodio di inaudita gravità accaduto nel comune di Amaseno. I manifesti del nostro partito, Forza Italia, sono stati barbaramente deturpati con scritte diffamatorie e offensive. Questi atti di vandalismo rappresentano non solo un attacco diretto al nostro partito, ma anche una grave violazione dei principi democratici e del rispetto reciproco che dovrebbero sempre guidare il confronto politico.

È inaccettabile che in una società civile, basata sulla libertà di espressione e sulla tolleranza, si verifichino episodi così deplorevoli.” Queste le parole e il sentimento di Gianluca Quadrini, Presidente del Gruppo di Forza Italia in Provincia di Frosinone, dopo che nella giornata di ieri, nel comune di Amaseno, sono apparse delle scritte sui manifesti elettorali di Forza Italia.
 
“Esprimo la mia più ferma condanna verso questi gesti incivili che colpiscono tutti noi, cittadini e rappresentanti politici, impegnati quotidianamente nel costruire un dialogo costruttivo per il bene della comunità. La politica deve essere luogo di confronto di idee, non di violenza verbale e intolleranza.

Forza Italia non si farà intimidire da questi attacchi. Continueremo a lavorare con dedizione e impegno, portando avanti i nostri valori e le nostre proposte per il benessere della provincia e dei suoi abitanti. Invito tutti i cittadini a riflettere sulla gravità di questi episodi e a respingere con fermezza ogni forma di violenza e intolleranza.”

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Amaseno, scritte offensive su manifesti elettorali di Forza Italia
FrosinoneToday è in caricamento