Anagni, ecco la nuova giunta Natalia. D’Ercole vice sindaco

Una squadra fatta di politici e non più di tecnici. Due le donne la Retarvi e la Chiarelli

Solo qualche giorno fa il sindaco Natalia aveva comunicato che stava lavorando alla composizione di una squadra fatta politici per governare la città di Anagni nel prossimi anni. Il nodo è stato sciolto in una riunione serale, nella giornata di giovedì, in cui il primo cittadino ha annunciato i nuovi assessore che stamattina hanno firmato in comune l’accettazione delle deleghe a quasi 20 giorni di distanza dalla vittoria la ballottaggio del 24 giugno scorso.

Il taglio con il passato

Le promesse sono state mantenute, la nuova squadra è composta da politici di centro destra con esponenti dei partiti importanti come Lega, Forza Italia e Fratelli d’Italia ma soprattutto c’è stato un taglia netto con il passato con la “bocciatura” di Alessandro Cardinali ex assessore con Fiorito sindaco. Un mix tra giovani ed amministratori più esperti che sabato saranno ufficializzati nel primo consiglio.

La nuova giunta

La nuova giunta è composta da Floriana Retarvi prima dei non eletti della lista Per Anagni alla quale sono andate le deleghe ad Attività Produttive, la Promozione Prodotti Tipici, Patrimonio e Demanio. A Jessica Chiarelli (Fratelli D’Italia) le deleghe allo Sport e Rapporti con le associazioni e Tempo Libero; Vittorio D’Ercole (Lega con Salvini), occuperà la carica di vice sindaco con la delega dell’Urbanistica ed Ambiente; Simone Pace (Anagni domani) la delega dei Lavori Pubblici, Edilizia Scolastica, Project Financing, Industria, Reti Infrastrutturali, Pubblica Illuminazione e Rapporti con il Gestore Idrico Integrato; Carlo Marino (Cuori Anagnini) l’assessorato del Bilancio, Cultura, Turismo, Spettacolo e Rapporto con gli Enti;

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, da Frosinone 700 mila mascherine riutilizzabili fino a 50 volte

  • Coronavirus, bollettino 25 marzo: morto, purtroppo, il 62enne frusinate Gaetano Corvo, docente in pensione

  • Alatri, tragedia a Tecchiena: scoppia bombola di gas e muore un anziano. Identificata la vittima

  • Coronavirus in Ciociaria: non uno ma due morti. In tutto 167 positivi, anche alla Città Bianca

  • Perde il controllo del grosso tir e si intraversa su via Palianese (foto e video)

  • Coronavirus, scoppia il caso Città Bianca: ben 16 positivi nella Casa di Cura di Veroli

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento