Anagni, per la ex Videocon bando per l’acquisto pronto entro fine mese

Lo ha annunciato il presidente ASI, Francesco De Angelis, dopo un incontro con i vertici sindacali provinciali

Entro la fine del mese sarà pronto il bando per la ex Videocon. E’ questo l’annuncio del presidente ASI Francesco De Angelis, pronto a scendere in pista con il PD alla Camera dei deputati.

L’annuncio è stato dato dallo stesso presidente dopo l’incontro con i sindacati provinciali: Enrico Coppotelli (Cisl), Anselmo Briganti (Cgil), Gabriele Stamegna ( Uil) ed Enzo Valente ( Ugl).

Il presidente De Angelis ha specificato che l’annuncio avrà una durata non inferiore ai 40 giorni e sulla questione annosa del depuratore della zona industriale di Anagni, la cui gestione è stata affidata all’ASI di Frosinone, ha spiegato che: "sono state effettuate le verifiche propedeutiche a stabilire le attuali condizioni dell’impianto, come previsto dal protocollo d’intesa, firmato con la Regione Lazio, successivamente è stata inviata una relazione dettagliata sullo stato delle reti e dello stesso depuratore con relativa richiesta di finanziamento per la sistemazione e messa in funzione. Da anni si parla di questo problema, nella speranza che questa volta con il bando ex Videocon si riesca a risolvere anche il problema del depuratore. 

Sbloccato il procedimento

Anselmo Briganti, facendosi portavoce degli altri colleghi sindacalisti, ha scritto: “ finalmente è stato sbloccato un procedimento che si attendeva da troppo tempo. A questo punto, c’è da augurarsi che il sito venga acquistato in tempi brevi e che si possano sia reimpiegare coloro che sono stati espulsi dal ciclo produttivo, sia assumere quei giovani che oggi guardano all’estero come unica speranza per un futuro lavorativo. Siamo convinti che con la pubblicazione del Bando per la reindustrializzazione del sito ex Vdc, per decenni ha portato alta la bandiera della Ciociaria, si potranno aprire nuovi scenari per tutto il nord della provincia”.


Dal canto suo, il presidente dell’Asi, Francesco De Angelis ha dichiarato: "E’ andata molto bene, grazie ai sindacati per il prezioso contributo. E’ vero che la reindustrializzazione della Videocon può rappresentare un volano importante per il lavoro  e per un nuovo sviluppo. A fine mese uscuirà il bando ed è un risultato frutto della collaborazione e della concertazione  con i sindacati e le forze economiche e produttive della provincia per questo una vittoria di tutti".

La perizia

La perizia giurata per la base del bando è stata fatta da un docente universitario dell’universuità la sapienza di Roma. Il Direttore Claudio Ferracci ed, ovviamente, la finalizzazione del bando sarà per attività imprenditoriale produttive.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morte Ennio Marrocco, arrestato per omicidio stradale il conducente della BMW

  • Alessandro Borghese e “4 ristoranti” in Ciociaria: ecco la data della puntata

  • Scontro frontale in via Appia, giovane padre muore sul colpo

  • Gravissimo incidente in A1, tir fuori controllo investe operaio e si sfiora la strage

  • Giovane carabiniere colleferrino trovato morto in caserma nel nord Italia

  • Cassino, lo straziante addio ad Ennio Marrocco. Domiciliari per l'autista della Bmw

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento