Anagni, il sindaco rassicura: "stiamo lavorando per una giunta di politici"

Le parole del primo cittadino tendono a far dimenticare alla popolazione l'esperienza del governo dei tecnici che ha portato alla caduta del suo predecessore

Sono ore decisive ad Anagni per la formazione della giunta che affiancherà nell'opera di governo il sindaco Daniele Natalia. Nonostante sia il dato di natura politica a catturare l'attenzione dei cittadini in questo momento, va detto che l'amministrazione Natalia non è ferma, ma sta gettando le basi per i progetti futuri a breve termine.

La parole del sindaco

"Stiamo investendo tempo nella formazione della giunta - dichiara Daniele Natalia - perché abbiamo deciso fin dal primo momento di dare alla città assessori "politici" e non "tecnici". Riteniamo infatti che la parentesi dei tecnici sia stata una esperienza negativa per Anagni ed è giusto che i cittadini siano governati dalle persone che hanno deciso di votare. Non siamo per gli esperimenti, siamo per le cose serie. La formazione della giunta è una questione politica, ma una città come Anagni, con problematiche complesse sulle spalle, deve concentrarsi anche sulle questioni amministrative di più stretta attualità.

I progetti

"Stiamo lavorando su progetti relativi a decoro urbano, pulizia delle strade e manutenzione. Questi sono problemi - ha continuato il primo cittadino di Anagni - che assillano giornalmente i cittadini e che conosciamo. Abbiamo intenzione di risolverli nel più breve tempo possibile. Senza dimenticare poi - aggiunge il sindaco - che stiamo approntando in tempi accelerati, la programmazione per i festeggiamenti patronali di agosto e per il programma culturale e ricreativo della stagione estiva". 

Il lavoro della maggioranza

Dunque un'opera a 360° quella del primo cittadino e dei suoi collaboratori; va infatti evidenziato un dato: mentre sono in corso le trattative per la giunta, la maggioranza sta comunque portando avanti coesa ed in modo coerente i suoi progetti. "Abbiamo intenzione di far ripartire la città. Il nostro slogan in campagna elettorale diceva "a testa alta" e ne siamo sempre più convinti perché gli anagnini, dopo anni di stallo, crisi e stasi, meritano una città migliore. Siamo stati scelti per dare questo alla cittadinanza, ci impegneremo per portare a casa l'obiettivo".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morte Ennio Marrocco, arrestato per omicidio stradale il conducente della BMW

  • Alessandro Borghese e “4 ristoranti” in Ciociaria: ecco la data della puntata

  • Scontro frontale in via Appia, giovane padre muore sul colpo

  • Gravissimo incidente in A1, tir fuori controllo investe operaio e si sfiora la strage

  • Giovane carabiniere colleferrino trovato morto in caserma nel nord Italia

  • Cassino, lo straziante addio ad Ennio Marrocco. Domiciliari per l'autista della Bmw

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento