rotate-mobile
Domenica, 26 Maggio 2024
Politica

Arte e musei, 5 milioni di euro per 30 interventi in Ciociaria: ecco dove

In tutto il Lazio saranno 133 gli interventi, per un totale di 38 milioni di euro per i lavori. Rocca: "Si tratta di un segnale di grande attenzione da parte del Governo nei confronti delle bellezze naturali"

Per la Ciociaria arrivano cinque milioni di euro per interventi nei musei, aree archeologiche, biblioteche, siti di belle arti e paesaggio. Nel decreto firmato dal Ministro della Cultura Gennaro Sangiuliano nel programma triennale dei lavori pubblici nel triennio 2024-2026, ci sono infatti anche interventi che riguardano la provincia di Frosinone, per un costo di circa cinque milioni di euro.

Le dichiarazioni del presidente Rocca

“Voglio ringraziare il ministro della Cultura Gennaro Sangiuliano per l’approvazione del Piano Triennale per i Lavori Pubblici 2024 – 2026, che per il Lazio assegna oltre 38 milioni di euro per finanziare di 133 progetti nei settori delle Belle Arti e Paesaggio, Musei, Archeologia, Biblioteche e Archivi”, dichiara il presidente della Regione Lazio, Francesco Rocca. “Si tratta di un segnale di grande attenzione da parte del Governo nei confronti delle bellezze naturali, paesaggistiche e culturali della nostra regione.

Grazie a questi stanziamenti si potranno, infatti, realizzare interventi di assoluta importanza per la manutenzione ordinaria e straordinaria, il restauro, il recupero e la valorizzazione di aree di eccezionale valore culturale per il Lazio, come ad esempio il restauro del Mausoleo di Atratino a Gaeta, la messa in sicurezza della zona della Necropoli di Trocchi di Bomarzo, la riqualificazione del Ponte Romano sul Velino a Rieti, i lavori per l’Abbazia di Fossanova in provincia di Latina e per la Biblioteca Statale di Trisulti a Collepardo. Oltre, ovviamente, ai tantissimi interventi che riguarderanno la provincia di Roma e la Capitale, che interesseranno anche il Pantheon e Castel Sant’Angelo”, ha concluso il presidente Rocca.

Gli interventi in Ciociaria

Dei 133 progetti previsti, 30 riguardano la provincia di Frosinone. Di questi, sette riguardano i lavori di bonifica dalla vegetazione infestante e dal recupero del patrimonio edilizio e riguarderanno le città di Arpino, Casalvieri, Cassino, Castro dei Volsci, Ceprano, Sora e Supino.

Ci saranno circa due milioni di euro per gli interventi di messa in sicurezza e di restauro ad Anagni (cattedrale), Arce (Santuario di S. Eleuterio), Ausonia (Santuario Madonna del Piano), Casalvieri (chiesa di S. Giovanni Battista ed Evangelista), Castro dei Volsci (chiesa di S. Nicola), Castrocielo (chiesa di S. Rocco), Roccasecca (chiesa di S. Tommaso), Collepardo (Santuario Madonna delle Cese e Monastero di S. Domenico), Fiuggi (chiesa di S.Biagio), Roccasecca (chiesa di S. Tommaso), Sant’Elia Fiumerapido (chiesa S. Maria Maggiore), Veroli (basilica di S. Salome), e Vico nel Lazio (chiesa di S. Michele).

Ci sarà poi un milione e 150mila euro per il restauro dell’Arco di Marcantonio ad Aquino. Più di 1 milione andranno alla Certosa di Trisulti e al museo archeologico di Cassino. Mentre circa 220mila euro ai progetti per le biblioteche di Casamari, di Montecassino e di Trisulti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arte e musei, 5 milioni di euro per 30 interventi in Ciociaria: ecco dove

FrosinoneToday è in caricamento