Venerdì, 30 Luglio 2021
Politica

Artena, primo incontro per il REI (Reddito di Inclusione)

L’amministrazione comunale si è fatta promotrice di questa iniziativa con i rappresentanti dei CAF

caschera

Si è svolto gioevdì il primo incontro tra l’ufficio dei servizi sociali coordinato dalla dirigente Vincenza Latini e dall'assessore Lara Caschera e di CAF presenti sul territorio di Artena per parlare del REI (reddito di inclusione). Il primo di una serie di incontri che ne prossimi giorni vedranno protagonisti i cittadini dove verrà spiegato nel dettaglio come funziona questo sussidio, un beneficio economico erogato mensilmente attraverso una carta di pagamento elettronica finalizzato ad un progetto di integrazione economico e lavorativa dei soggetti beneficiari. Per accedervi bisogna presentare l’ISEE ma con l’attuazione della legge si sono create delle discrepanze che vanno spiegate nel dettaglio.

Un primo passo

“Un primo passo fondamentale – ci dice l’assessore Lara Caschera – per conoscere meglio con gli addetti ai lavori questa nuova forma di sussidio per i più bisognosi che porterà diversi vantaggi in termini sociali ed economici. Nei prossimi giorni ci saranno altri incontri con i cittadini in cui verrà spiegata come presentare la domanda e chi sono i soggetti che ne potranno beneficiare”

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Artena, primo incontro per il REI (Reddito di Inclusione)

FrosinoneToday è in caricamento