Bilancio negativo sotto il profilo occupazionale per la provincia di Frosinone nel 2017

Ciacciarelli (FI): "Indispensabile un programma di interventi strutturali per promuovere sviluppo economico ed occupazionale"

Il 2017 è stato un anno complesso che ha visto, specie negli ultimi mesi, acutizzarsi il problema occupazionale in provincia con il caso FCA ed il caso Ideal Standard. Un territorio, quello della provincia di Frosinone, già martoriato dalla crisi economica che ha portato al collasso le piccole e medie imprese, che un tempo rappresentavano il motore dell' economia locale.

Investimenti in infrastrutture materiali e immateriale

"La ricetta per accompagnare la provincia al di fuori di questo tunnel -spiega Pasquale Ciacciarelli (FI) - prevede investimenti in termini di infrastrutture materiali ed immateriali che consentano alle imprese già attive ed alle nascenti di essere più competitive, di poter uscire da una dimensione puramente provinciale ed aprirsi al mercato non soltanto nazionale, ma internazionale. Ritengo che un territorio strutturalmente impreparato ad accogliere nuovi insediamenti produttivi, ancora viva, infatti, è la delusione per il caso Amazon, non sia in grado di esprimere al meglio le potenzialità che possiede.

Sfruttiamo il punto di forza a cavallo di regioni

Nel contempo, è fondamentale, per consentire una ripresa del tessuto produttivo, abbassare la pressione  fiscale che asfissia le imprese, penso in modo particolare alle imprese artigiane, e combattere, quindi, il fenomeno della delocalizzazione. La posizione strategica della nostra provincia, di crocevia tra la Capitale e la vicina Napoli, a cavallo tra Lazio, Campania e Molise, costituisce un punto di forza per le imprese, così come per il patrimonio storico artistico nostrano.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Intercettare il flusso turistico

È fondamentale intercettare il flusso turistico che quotidianamente attraversa il territorio diretto verso le vicine città metropolitane, attraverso un'opera di  promozione del nostro patrimonio storico. È indispensabile, quindi, mettere in cantiere un programma di interventi che preveda l'adeguamento del territorio a quelle che sono le nuove esigenze del mercato, per poter promuovere uno sviluppo economico ed occupazionale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ceccano, arrestati ‘Sandokan’ e due familiari. Hanno aggredito Morello, troupe di ‘Striscia la notizia’ e Carabinieri

  • Cassinate, terribile schianto nella notte: grave coppia di fidanzati

  • Cassino, coltello in pugno crea il panico all'ufficio postale (video)

  • Coronavirus, bollettino 27 maggio: risultato positivo un medico della provincia di Frosinone

  • Coronavirus in Ciociaria, bollettino 25 maggio: nessun contagio ma, dopo 8 giorni, un altro decesso

  • Coronavirus, anche a Valmontone i casi dei positivi raggiungono la doppia cifra

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento