menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cassino, gli "anti Salvini" continuano ad imbrattare la città. I commercianti: "Non ci sentiamo sicuri"

Ancora una scritta contro la Lega in viale Dante. Per manifestare il proprio dissenso nei confronti del leader del Carroccio si lede il decoro urbano

Si torna ad imbrattare Cassino per manifestare il proprio dissenso nei confronti di Matteo Salvini e della Lega. A pochi giorni dal "murales" contro il coordinatore della Lega Giovani, Danilo Evangelista, ecco che un nuovo graffito appare in viale Dante tracciato sul marmo con una bomboletta spray di colore rosso. "Lega M...a" si legge a chiare lettere sotto la vetrina di un negozio. Un'amara sorpresa per i proprietari dell'attività commerciale situata nel centro della città martire, che hanno espresso quanto la vicenda abbia avuto un impatto negativo sulla loro percezione della sicurezza. "Se gli autori della scritta hanno potuto agire indisturbati, senza essere visti in una strada così centrale e ben illuminata, - commentano - abbiamo ragione di credere che chiunque potrebbe compiere un'azione ben peggiore in totale tranquillità. Non ci sentiamo sicuri". Come avvenuto per gli episodi passati pare che nessuno si è accorto di nulla. Ancora una volta chi ha agito non è stato avvistato da nessuno, ma soprattutto ancora una volta a farne le spese è il decoro urbano, la città di Cassino ed i cittadini, nonché i commercianti, che ora chiedono maggiori controlli.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Lazio rischia di tornare in zona arancione dal 17 maggio. Ecco perché

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Mostre

    Veroli, Daimon - mostra d'arte

  • Eventi

    Frosinone, “CicchiAMO”

  • Eventi

    Alla scoperta di Ferentino sconosciuta

  • Eventi

    Ciaspolata su Colle Le Lisce e Monte Cotento

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento