menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il Palazzo comunale di Cassino

Il Palazzo comunale di Cassino

Processo ‘Welcome to Italy’, in arrivo la delibera per costituire il Comune di Cassino come parte civile

Sarà adottata domani, giovedì 3 dicembre, dall’esecutivo. A vuoto la richiesta di votazione in Consiglio presentata da cinque esponenti di opposizione. “Si tratta di materia di esclusiva competenza della Giunta”, controbatte l’amministrazione Salera

Domani, giovedì 3 dicembre, la Giunta comunale di Cassino adotterà la delibera per la richiesta di costituzione del Comune come parte civile, in quanto parte lesa e danneggiata, nel processo a carico dei 22 imputati dell’inchiesta “Welcome to Italy”. La decisione, per conto della maggioranza guidata dal sindaco Enzo Salera, era stata preannunciata in assise dal capogruppo Pd Gino Ranaldi. Un passo che aveva anticipato l’apposita mozione che intendevano presentare i consiglieri di opposizione Giuseppe Golini Petrarcone Salvatore Fontana

Gli stessi che ieri, assieme all’alleato Massimiliano Mignanelli e agli altri esponenti di minoranza Franco Evangelista e Luca Fardelli, avevano richiesto un Consiglio in cui discutere e votare tra l'altro rispetto alla stessa costituzione di parte civile. Richiesta caduta nel vuoto in quanto “tale atto non rientra nelle competenze del Consiglio, che ha solo potere di indirizzo - controbatte l’amministrazione Salera - ma si tratta di materia di esclusiva competenza della Giunta”.  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Lazio rischia di tornare in zona arancione dal 17 maggio. Ecco perché

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Mostre

    Veroli, Daimon - mostra d'arte

  • Eventi

    Frosinone, “CicchiAMO”

  • Eventi

    Alla scoperta di Ferentino sconosciuta

  • Eventi

    Ciaspolata su Colle Le Lisce e Monte Cotento

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento