rotate-mobile
Politica Castro dei Volsci

Castro dei Volsci, Ambrosi e Peronti scrivono a Trenitalia e Regione per far ripristinare una corsa soppressa

"I pendolari, costretti a recarsi a Frosinone, creano una situazione di maggiore assembramento e quindi rischio di contagio da Covid-19", fanno presente il Vicesindaco e l'Assessore comunale, lamentando anche la mancanza di misure di sicurezza sui treni

Il Vicesindaco di Castro dei Volsci Leonardo Ambrosi e l’Assessore comunale Roberto Peronti, delegato agli Affari Generali, hanno inviato una missiva a Trenitalia nonché, in quota Regione Lazio, all’Assessore alla Mobilità Mauro Alessandri e alla Commissione Trasporti per “denunciare i disagi segnalati dai passeggeri clienti Fs - scrivono ai tempi del Coronavirus - in modo particolare per la soppressione presso la Stazione Castro-Pofi-Vallecorsa della corsa delle ore 9.47 con arrivo a Roma Termini alle 11.07”. Tale corsa, escludendo quella successiva e non utile, è quella che utilizzavano solitamente i pendolari per essere sicuri di arrivare in orario sul posto di lavoro nel primo pomeriggio. “Questi ultimi, essendo costretti a recarsi a Frosinone - lamentano i due amministratori - creano una situazione di maggiore assembramento e, quindi, rischio di contagio”.

Emergenza Coronavirus: gli orari dei treni in vigore dal 4 maggio sulla tratta Roma-Cassino

La lettera degli stessi Ambrosi e Peronti, però, non finisce qua: “Si richiede, inoltre, un vostro tempestivo e urgente intervento nell’adozione delle misure di sicurezza sui treni regionali. Come purtroppo segnalataci - fanno presente - ad oggi questi treni sono ancora sprovvisti dei dispositivi per il rispetto delle distanze e della capienza massima, dei gel disinfettanti, del ricircolo di aria nelle carrozze, dei dispositivi di alternanza dei sedili passeggeri e della regolamentazione in entrata e uscita nella Stazione di Roma Termini”. Da qui, infine, la richiesta di una soluzione a tutela della salute degli utenti, “auspicandoci - tornano, in conclusione, al primo punto - interventi volti a potenziare e non a sopprimere ogni altra corsa verso Roma Termini e viceversa”.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Castro dei Volsci, Ambrosi e Peronti scrivono a Trenitalia e Regione per far ripristinare una corsa soppressa

FrosinoneToday è in caricamento