Fumo denso in zona Asi, Maura (FdI) presenta interrogazione in Provincia

Possibili danni alla salute dei cittadini, all'aria e all'agricoltura, il presidente del Consiglio provinciale esorta ad effettuare le dovute verifiche

Daniele Maura, presidente del Consiglio provinciale

Odori nauseabondi che entrano con prepotenza nelle case e nubi di fumo che si innalzano nel cielo, senza dimenticare gli innumerevoli episodi della schiuma bianca galleggiante nel fiume Sacco. Sono gli episodi che continuano a interessare la provincia soprattutto nella zona tra i comuni di Ceccano, Patrica e Ferentino. Anche questa mattina i cittadini hanno denunciato sui social il loro brusco, e probabilmente poco salutare risveglio, tra puzza di bruciato e fumo. Daniele Maura, presidente del consiglio provinciale, in seguito alle numerose segnalazioni ricevute, è quindi intervenuto presentando un'interrogazone al presidente della Provincia, Antonio Pompeo ed al consigliere con delega all’Ambiente, Vincenzo Savo.

"Questa provincia in generale ed in particolare la zona dell’ASI di Frosinone, - spiega l'esponente di Fratelli d'Italia - come ampiamente riportato dalla stampa locale, è soggetta ad odori nauseabondi e sempre più spesso si assiste al comparire di dense nubi di fumo, più intense rispetto alla solita emissione della zona industriale. Ciò avviene soprattutto nell’orario notturno e nelle prime ore del mattino.

Nelle aree limitrofe e nella stessa città di Ferentino molti cittadini lamentano addirittura bruciore agli occhi.  E sono gli stessi cittadini, ormai esasperati, a chiedere aiuto ed interventi da parte delle istuzioni affinché venga monitorata la situazione, senza però avere alcuna risposta o  ottenendo risposte non chiare su tale fenomeno.

Chiedo pertanto - aggiunge Maura - se non si ritenga urgente avviare da parte dell’amministrazione provinciale un'indagine su tali vicende, coinvolgendo l’ARPA Lazio al fine di verificare se, come evidenziato da associazioni di cittadini, esse possano comportare danni alla salute, alla qualità dell'aria e all'agricoltura; se le emissioni di fumi e vapore non stiano creando una modifica del microclima". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidenti stradali, choc e dolore per la morte della piccola Asia

  • Gravissimo incidente in A1, tir fuori controllo investe operaio e si sfiora la strage

  • Anagni, dopo l'assurda morte della piccola Asia ora si prega per la sorellina

  • Coronavirus, novantasei infermieri marcano visita e la direzione avvia controlli a raffica

  • Scuola, mascherine inadatte: mamma ciociara scrive e la Ministra Azzolina risponde (foto)

  • Cassino, bruciano le auto di un imprenditore: l'incendio è doloso

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento