Ceprano, aperta la campagna elettorale di Abbruzzese, Incocciati, Ciacciarelli e Di Ruscio

Una sala affollata di sindaci, amministratori, iscritti e simpatizzanti che hanno applaudito i vari interventi dei candidati

Si è svolta, presso l'hotel Villa Ida di Ceprano l'apertura della campagna elettorale dell'on. Mario Abbruzzese, candidato alla Camera dei Deputati e del dott. Pasquale Ciacciarelli candidato al Consiglio Regionale del Lazio. Presenti Veronica Di Ruscio, candidata al Consiglio Regionale del Lazio e Giuseppe Incocciati, candidato al Senato della Repubblica, ma anche il già Sindaco di Ceprano, Giovanni Sorge i consiglieri comunali Paolo Castaldi  e Roberto Pellegrini e la dottoressa Laura Polisena. L'evento, organizzato dagli amici e dal gruppo cittadino di Forza Italia,  ha visto la folta partecipazione di amministratori, dirigenti di partito e cittadini, pronti ad offrire il proprio contributo a sostegno dei candidati.

I viaggi della speranza nella sanità

Ha aperto le “danze”  il candidato alla Regione:"Ritengo che sia giunto il momento di inaugurare un nuovo corso per il  nostro territorio, ha dichiarato il coordinatore provinciale di Forza Italia dott. Pasquale Ciacciarelli. Il cittadino deve tornare ad essere protagonista della vita amministrativa e non più spettatore, per cui ritengo che la giusta formula risieda in un' "amministrazione responsabile e partecipata". Questa sarà la sintesi di un'amministrazione regionale di centro destra, con Forza Italia come fulcro.  L' attuale politica sanitaria regionale ha fatto della carenza di organico e di posti letto il suo tratto distintivo, con disservizi quotidiani che talvolta compromettono il calendario terapeutico del singolo paziente. Il potenziamento dei tre poli ospedalieri è, pertanto, indispensabile per offrire assistenza sanitaria di eccellenza, ponendo fine ai cosiddetti viaggi della speranza fuori regione o fuori provincia che pesano sulle finanze Asl. Necessario, inoltre, rendere il territorio competitivo, dotandolo di infrastrutture materiali ed immateriali, indispensabili allo sviluppo economico ed occupazionale ed abbassare la pressione fiscale che asfissia letteralmente le imprese, ostacolando il progresso.

I giovani devono essere i protagonisti del loro futuro

“Fermare l'esodo che vede protagonisti i nostri giovani, in cerca di occupazione, è un imperativo. Investire sul capitale umano significa favorire la crescita del territorio. Siamo pronti e determinati a tornare al governo della nostra nazione e della Regione Lazio – ha detto Mario Abbruzzese – La sinistra in questi anni ha affossato l’Italia e soltanto il centrodestra, con Forza Italia locomotiva della coalizione, potrà dare le risposte che i cittadini si attendono”.

Diminuzione reale delle tasse con la Flat Tax

 La diminuzione della pressione fiscale sulle famiglie e le imprese grazie alla Flat Tax permetterà di generare un sistema fiscale proporzionale e non più progressivo in grado di far pagare ai contribuenti meno tasse e far ripartire i consumi e, di conseguenza, i processi di crescita e sviluppo del nostro paese. Non si tratta di promesse da campagna elettorale, perchè a parlare sono i fatti, con il presidente Berlusconi e il centro destra al governo fu avviato nel corso della XIV Legislatura (2001-2006), un piano di riduzione delle imposte, abbassando la pressione fiscale fino al 40,6% nel 2005 ("minimo storico" degli ultimi decenni); rispetto a quanto pagato nel 2001, il risparmio per i contribuenti italiani fu di 13,7 miliardi di euro. Mentre la sinistra si è contraddistinta per i suoi "governi delle tasse", noi siamo sempre stati dalla parte dei cittadini e continueremo a farlo tramite azioni volte a tutelare famiglie, lavoratori e realtà imprenditoriali".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Da Colleferro alla serie tv "Doc - nelle tue mani", la storia di Massimo Ciccotti

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Giovane militare ciociaro muore nel sonno, choc in caserma

  • Coronavirus, aggiornato l’elenco delle strutture ciociare che effettuano il ‘tampone rapido’ a 22 euro

  • Alatri, Giuseppe Mazza muore in un letto di ospedale. Era rimasto ferito in un incidente con la sua moto

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento