Politica

Giuseppe Conte al Quirinale per le dimissioni: le reazioni della politica ciociara

A mezzogiorno la salita al Colle del Premier per incontrare il presidente della Repubblica Sergio Mattarella. Ecco gli interventi dei parlamentari della provincia di Frosinone

Oggi, martedì 26 gennaio 2021, sono scattate le dimissioni del presidente del Consiglio Giuseppe Conte. Il premier, come riporta Today.it, ha lasciato Palazzo Chigi a mezzogiorno per salire al Quirinale, incontrare il presidente della Repubblica Sergio Mattarella e fare un passo indietro che apre vari scenari seguitissimi anche in Ciociaria.  Dopo essersi dimesso, Conte è giunto a Palazzo Giustiniani per incontrare la presidente del Senato Elisabetta Casellati. Le consultazioni del presidente della Repubblica cominceranno nel pomeriggio di domani, mercoledì 27 gennaio. 

L'ultimo Consiglio dei ministri, a quanto si apprende, si è chiuso con un momento "molto affettuoso" e gli applausi dei ministri al presidente del Consiglio. Variegate, ovviamente, anche in provincia di Frosinone le reazioni dei parlamentari, consiglieri regionali e leader provinciali di Partito Democratico, Movimento 5 Stelle, Lega, Fratelli d'Italia e Forza Italia

"Ringrazio l'intera squadra di governo, ogni singolo ministro, per ogni giorno di questi mesi insieme", ha detto Conte nell'ultimo CdM. Secondo l'AdnKronos Conte arriverà a mezzogiorno al Colle per il colloquio con Mattarella.  I capi delegazione del M5s Alfonso Bonafede, del Pd Dario Franceschini e di Leu Roberto Speranza, a quanto si apprende, avrebbero ribadito in Consiglio dei ministri il loro sostegno al premier.  La crisi al buio, dopo oltre un mese di tensioni fortissime, è aperta e ora toccherà a Mattarella sbrogliare una matassa che appare intricatissima. 

++ Articolo in continuo aggiornamento ++

Dimissioni Conte: gli ultimi aggiornamenti in salsa ciociara

In questo spazio costantemente aggiornato ospitiamo gli ultimi aggiornamenti della politica ciociara sulla crisi al buio aperta dalle dimissioni di Giuseppe Conte: 

15,45: "Il fallimento del Governo Conte si consuma in questi giorni rievocando uno dei rituali soliti e bui della democrazia italiana. Questo 'mercato delle vacche' che si consuma nei corridoi delle aule del Senato e che non lascia presagire davvero nulla di buono. Se questo Governo non è stato in grado di risolvere i gravi problemi che attanagliano la nazione e che gravano sulle nostre famiglie, sulle nostre imprese, su intere categorie, non vedo come sia possibile che lo stesso schema, più una manciata di senatori comprati all'ultimo minuto, può essere all'altezza della situazione. Torniamo al voto, ridiamo la parola ai cittadini". Così Massimo Ruspandini, senatore di Fratelli d'Italia.

13,08: "Un atto dovuto, ora attendiamo", dichiara Gianfranco Rufa, senatore della Lega, alla notizia delle dimissioni presentate dal presidente del Consiglio. Così in mattinata il parlamentare del Carroccio: "Basta pagliacciate! Andate a casa!". 

10,10: "Non so come andrà a finire, sono logiche che non capisco, che mi provocano rabbia per l'insensatezza nonché deplorevole irragionevolezza di quanto sta succedendo, ma vorrei innanzitutto dirti 'grazie' Presidente Giuseppe Conte. Siamo al tuo fianco e faremo la nostra parte per il bene del Paese. L'Italia ha bisogno di te". Così Ilaria Fontana, deputata del Movimento 5 Stelle

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giuseppe Conte al Quirinale per le dimissioni: le reazioni della politica ciociara

FrosinoneToday è in caricamento