Martedì, 26 Ottobre 2021
Politica

Diritti sul lavoro dei malati oncologici, in Commissione la proposta di legge della deputata M5S Segneri

La Pdl, che considera anche i lavoratori affetti da altre patologie temporaneamente invalidanti, è stata calendarizzata nella Commissione Lavoro della Camera. Prima firmataria la pentastellata ciociara: “Serve un nuovo patto sociale, più equo e solidale”

È stata calendarizzata nella Commissione Lavoro della Camera la proposta di legge della deputata ciociara del Movimento 5 Stelle Enrica Segneri a favore dell’estensione dei diritti dei lavoratori affetti da patologie oncologiche o altre malattie temporaneamente invalidanti.

Modificando la disciplina vigente, il testo punta innanzitutto a escludere dal computo di periodo di comporto – ossia il tempo massimo concesso in malattia per non essere licenziato – i giorni di ricovero ospedaliero o day hospital per terapie salvavita e quelli di assenza dovuti agli effetti collaterali. Per i malati oncologici, inoltre, si prevede altresì l’aumento del periodo previsto per il riconoscimento dell’indennità di malattia. Per la frusinate Segneri, prima firmataria della Pdl, “è necessario sottoscrivere un nuovo patto sociale, più equo e solidale”.

Segneri (M5S): "Mai come ora dobbiamo proteggere i più fragili"

“Mai come in questo momento dobbiamo proteggere i più fragili – dichiara la deputata M5S ciociara Enrica Segneri - Per questo, sono molto soddisfatta per la calendarizzazione, in commissione Lavoro alla Camera, della proposta di legge a mia prima firma”.

“Soprattutto nel caso di patologie gravissime le tutele oggi previste dall’ordinamento giuridico sono insufficienti - precisa - Alla luce di ciò, è necessario rafforzare il diritto al lavoro e alla retribuzione dei malati gravi, in particolare di quelli oncologici".

"La mia pdl - conclude - prevede che il Governo adotti uno o più decreti legislativi al fine di ampliare le tutele e garantire l’effettiva omogeneità di trattamento tra tutti i lavoratori, dipendenti pubblici e privati nonché autonomi e liberi professionisti, affetti da patologie oncologiche o da altre gravi malattie che provocano una temporanea inabilità lavorativa al 100%”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Diritti sul lavoro dei malati oncologici, in Commissione la proposta di legge della deputata M5S Segneri

FrosinoneToday è in caricamento