rotate-mobile
Politica

Dissesto idrogeologico, dalla Ciociaria una proposta di legge regionale per prevenirlo

Il consigliere regionale Daniele Maura pensa di coinvolgere l'Astral per un'analisi dettagliata

Ogni anno, in conseguenza di particolari eventi meteorici o per una normale evoluzione di fenomeni gravitativi già in atto o di neoformazione, la rete viaria regionale è soggetta a dissesti, definiti generalmente “idrogeologici”, di varia entità e gravità che causano, nel migliore dei casi, disservizi ed elevati costi sociali.

Una approfondita conoscenza del territorio ed una manutenzione mirata possono consentire la prevenzione di determinati eventi calamitosi. Spesso i versanti in dissesto e a rischio di caduta massi, valanghe, slavine risultano essere di proprietà di privati o di enti locali con i ben noti problemi finanziari e di esecuzione degli interventi, determinando così gravi ritardi per il ripristino, consolidamento e monitoraggio.

"Per risolvere tale annosa problematica - scrive il consigliere regionale Daniele Maura in una nota - ho presentato una proposta di legge che consentirebbe alla Regione tramite l’ Astral S.p.A. - in virtù della sua consolidata esperienza nella progettazione e nella realizzazione di opere - di dotarsi in tempi brevi di un’analisi dettagliata dello stato attuale dei versanti prospicienti la rete viaria affidata in gestione all’Azienda e individuando le aree ad elevato rischio di dissesto gravitativo, permettendo così di preparare la progettazione ed eventualmente la realizzazione degli interventi necessari.

Tale procedura rappresenterà non solo una guida per individuare gli interventi da programmare e realizzare ma avvierà un approccio innovativo, finalizzato alla prevenzione del dissesto dei versanti e al miglioramento della sicurezza delle infrastrutture viarie sottostanti".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dissesto idrogeologico, dalla Ciociaria una proposta di legge regionale per prevenirlo

FrosinoneToday è in caricamento