Politiche, conto alla rovescia per la presentazione delle liste. Ecco tutti i candidati ciociari. Chi ce la farà?

In Ciociaria nel PD c’è il serio rischio di non vedere nessuno eletto alla Camera e al Senato, anche se gli esponenti di spicco sono stati candidati in più collegi

La notte dei lunghi coltelli in casa PD a Roma porta  “sacrificio” dei parlamentari ciociari uscenti con il Sen. Francesco Scalia, la Sen Maria Spilabotte e l’on. Nazzareno Pilozzi che se la dovrà vedere a Frosinone con la Saltamartini e sarà quarto a Roma.

La Ciociaria fortemente penalizzata dalle Candidature del PD

Quindi c’è il serio il serio rischio che a Frosinone, in considerazione degli ultimi sondaggi, potranno essere eletti solamente due parlamentari: Mazio Abbruzzese (Forza Italia)  e Frusone Cinque Stelle gli altri sarebbero stati messi nel limbo, ovvero in posizione eleggibili ma con il verificarsi di varie "coincidenze" al livello nazionale. L’ex parlamentare Europeo Francesco De Angelis, presidente Asi di Frosinone, è stato messo in terza posizione alla camera, la Sen. Spilabotte al Sen. Contro Ruspandini è terza nel listino.

De Angelis in terza posizione

Ma analizziamo meglio la situazione con i tre ciociari che sono stati sistemati in una posizione certamente non comoda. Francesco De Angelis (referente Matteo Orfini presidente del Partito) è stato inserito al terzo posto nel proporzionale  (dove si entra in proporzione ai voti presi dal Partito nel collegio camerale Frosinone–Latina. Qui capolista sarà  Claudio Mancini (braccio destro di Orfini) e prima di De Angelis è candidata anche l’on. Di Giorgio (che è una blindata) perché ha la candidatura anche in Toscana a Scandicci, dove ovviamente si prevede una percentuale più alta per il PD da quella di Frosinone e De Angelis diventerebbe, di fatto, il secondo e potrebbe sperare di entrare.

La Spilabotte candidata nel maggioritario "corpo a corpo" con Ruspandini

La Senatrice uscente del PD Maria Spilabotte è candidata nel maggioritario per una sfida corpo a corpo con il candidato singolo degli altri partiti ed entra, quindi chi prende un voto in più e dovrebbe essere Massimo Ruspandini, vice sindaco di Ceccano di Fratelli d’Italia. Dai sondaggi fatti effettuare da Silvio Berlusconi per questo collegio ci sarebbe la certezza matematica per l’ezione del seggio al centro destra. Ma Maria Spilabotte, inoltre, ha ottenuto anche la candidatura nel proporzionale ed è terza nel collegio Frosinone-Latina-Castelli dietro a Monica Cirinnà e al senatore pontino Claudio Moscardelli

Francesco Scalia va al nord del Lazio

Il senatore Francesco Scalia (area renziana Luca Lotti) è candidato al Senato nel collegio nord (Rieti-Viterbo) in terza posizione con la lista guidata da Bruno Astorre. Al secondo posto Monica Cirinnà, che se dovesse essere eletta libererebbe il posto o per francesco Scalia o per Maria Spilabotte

Nazzareno Pilozzi in due collegi a Frosinone contro Barbara Saltamartini (FdI)

Il Parlamentare uscente  Nazzareno Pilozzi (area renziana Maria Elena Boschi) ha avuto la doppia candidatura. All’uninominale nel collegio di Frosinone: se la vedrà in un corpo a corpo contro la candidata della Lega Barbara Saltamartini. Poi è stato candidato al quarto posto nel collegio Roma 1. Anche per lui la situazione è legata ai risultati del Partito. Infatti, il collegio nel quale Nazzareno Pilozzi è stato collocato è in grado di eleggere tre deputati. Ma tra loro c’è il ministro uscente Marianna Madia che è candidata in tre collegi.

Situazione difficile anche nel centro destra

Nel centrodestra, invece,  saranno tre i candidati ciociari fra Camera e Senato tra collegi uninominali del maggioritario  (in cui c'è il testa a testa fra i singoli candidati) e i plurinominali con listini proporzionali (in cui i candidati ottengono il seggio in base alla percentuale raggiunta dal partito e all'ordine di lista). A Mario Abbruzzese (consigliere regionale uscente di Forza Italia) gli è stata "spianata" la strada perché dovrà fare un "corpo a corpo" con l’Avv. Gianrico Ranaldi ( socialista)

Beppe Incocciati di Fiuggi sarà nel listino proporzionale di Forza Italia, nel collegio Frosinone-Latina. Al SEnato (Collegi uninominali) Massimo Ruspandini sarà candidato nel collegio Frosinone nord nel "testa a testa" per Fratelli d'Italia. In ballo nel centrodestra anche le possibili candidature di Fabio Forte (collegio uninominale Frosinone nord Camera per la Lega ), Danilo Magliocchetti (lista proporzionale Camera o Senato per Forza Italia), Marco Ferrara (lista proporzionale Camera o Senato per Fratelli d'Italia).

Liberi ed Uguali

Per quanto riguarda Liberi e Uguali di Pietro Grasso il candidato ciociaro è Marco Maddalena e sarà candidato nel collegio Frosinone nord nel "testa a testa"

Tra i Cinque Stelle in quattro in corsa

Anche in Ciociaria il Movimento 5 stelle avrà sicuramente quattro esponenti in corsa per un posto in Camera e Senato nei listini proporzionali. Per quanto riguarda i collegi uninominali, invece, potrebbe essere inserito qualche esponente proveniente dalla provincia di Frosinone. Ma il M5S sta decidendo a livello centrale chi schierare negli uninominali e la certezza si avrà solo lunedì.

Nei collegi plurinominali alla Camera in cui i candidati saranno eletti con il metodo proporzionale (in base alla percentuale raccolta dal partito nel collegio), il Movimento 5 Stelle alla Camera avrà tre ciociari nel collegio Lazio 2-02, che riguarda le province di Frosinone e Latina. Si tratta di Luca Frusone (prima posizione in lista), Ilaria Fontana (seconda) ed Enrica Segneri (quarta)

L'altro rappresentante del M5S ciociaro è Aniello Prisco, che sarà però candidato nel listino proporzionale per il Senato nel collegio “Lazio 02” del Senato (Viterbo e parte della provincia romana)

Tutti gli articoli dello speciale elezioni

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le scarpe della Lidl vanno a ruba anche a Frosinone: sold out in pochi minuti

  • Coronavirus, il Lazio resta zona 'gialla' ma Zingaretti emette nuova ordinanza

  • Paliano, è morto l’imprenditore Umberto Schina

  • Omicidio Gabriel, ergastolo al papà Nicola Feroleto

  • Coronavirus, oggi si deciderà se la Ciociaria e il resto del Lazio entreranno in zona arancione o meno

  • Tentato omicidio in viale Mazzini, ecco cosa c'è dietro la tragedia di ieri notte

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento