Elezioni provinciali, mercoledì il giorno della sfida tra Antonio Pompeo e Tommaso Ciccone

Sono 1.133 gli amministratori chiamati alle urne per eleggere il presidente della Provincia. Si voterà dalle ore 8 alle ore 20. Ecco come funziona il voto ponderato

I candidati Tommaso Ciccone ed Antonio Pompeo

Mancano meno di 24 ore all'apertura delle urne per l'elezione del nuovo presidente della Provincia. Domani a partire dalle ore 8 e fino alle ore 20, i sindaci ed i consiglieri dei 91 comuni sceglieranno se confermare il presidente uscente Antonio Pompeo, sindaco di Ferentino e candidato del centrosinistra, oppure se eleggere Tommaso Ciccone, sindaco di Pofi rappresentante del centrodestra. Lo scrutinio avverrà immediatamente dopo la chiusura delle votazioni.

Il voto ponderato

Saranno in totale 1.133 gli amministratori chiamati ad esprimere la propria preferenza. Si voterà con il sistema del voto ponderato, ovvero i voti avranno un peso diverso in base al numero di abitanti del proprio Comune di riferimento. Ragion per cui gli amministratori avranno ben 5 le schede a disposizione. 

Divisi per fascia di popolazione

Scheda verde per Frosinone e Cassino che contano una popolazione compresa tra i 30.000 ed i 100.000, l'indice di ponderazione del singolo voto è pari a 288.

Scheda rossa per 9 comuni tra i 10.000 ed i 30.000 abitanti. Fra questi i comuni di Alatri, Anagni, Ceccano, Ferentino, Isola del Liri, Monte San Giovanni Campano, Pontecorvo, Sora, Veroli. L'indice di ponderazione è di 230.

Scheda grigia per i 12 comuni della provincia con popolazione compresa tra i 5.000 ed i 10.000 abitanti: Aquino, Arce, Arpino, Boville Ernica, Ceprano, Cervaro, Fiuggi, Paliano, Piedimonte San Germano, Ripi, Roccasecca, Sant'Elia Fiumerapido. L'indice di ponderazione è pari a 115.

Scheda arancione invece per i 16 comuni tra i 3.000 ed i 5.000 residenti: Amaseno, Atina, Castelliri, Castro dei Volsci, Castrocielo, Esperia, Morolo, Patrica, Pico, Piglio, Pofi, San Giorgio a Liri, San Giovanni Incarico, Serrone, Supino, Torrice. L'indice di ponderazione è pari a 62.

Scheda azzurra invece per gli altri 51 comuni con meno di 3.000 abitanti. L'indice di ponderazione è pari a 30.

Ricordiamo che si tratta del primo dei due appuntamenti elettorali per il rinnovo dell'amministrazione provinciale. Il secondo step, previsto per gennaio, vedrà invece l'elezione dei 12 consiglieri del Consiglio. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Alessandro Borghese e “4 ristoranti” in Ciociaria: ecco la data della puntata

  • Giovane finanziere muore nel sonno, la tragedia nella notte

  • Morte Ennio Marrocco, arrestato per omicidio stradale il conducente della BMW

  • Scontro frontale in via Appia, giovane padre muore sul colpo

  • Giovane carabiniere colleferrino trovato morto in caserma nel nord Italia

  • Cassino, lo straziante addio ad Ennio Marrocco. Domiciliari per l'autista della Bmw

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento