Elezioni amministrative, Cassino al ballottaggio. Enzo Salera è il nuovo sindaco

L'ex assessore al Bilancio della Giunta Petrarcone ha battuto l'avversario del centro destra Mario Abbruzzese con un distacco di oltre 3000 preferenze

Enzo Salera mentre festeggia

E' Enzo Salera, commercialista ed ex assessore al Bilancio della Giunta Petrarcone, il nuovo sindaco di Cassino. Lo scrutinio che ha avuto inizio poco dopo le 23 lo ha visto immediatamente in vantaggio di oltre duemila preferenze sull'avversario di centro destra, Mario Abbruzzese (ex presidente del Consiglio Regionale). A conclusione dello spoglio i voti di distacco sono stati oltre tremila. Enzo Salera ha preso il 58,8% delle preferenze. Mario Abbruzzese si è fermato al 41%. Cassino ha dimostrato ancora una volta di essere lontana dagli idea di destra. L'alleanza con la Lega e e l'appoggio esterno dell'ex sindaco Giuseppe Golini Petrarcone, che ha abbandonato il Partito Democratico dopo una serie di sgambetti e tradimenti personali, non sono riusciti a far 'quotare' Abbruzzese che poco prima della mezzanotte, dati alla mano, ha ammesso la sconfitta elettorale

I risultati e gli eletti dopo il 26 maggio

Mario Abbruzzese ha preso 6.115 voti. Soli 48 in più di quelli ricevuti da Enzo Salera che si è fermato a 6.067 voti. Giuseppe Golini Petrarcone è restato fuori dal ballottaggio, invece, per la miseria di 262 voti: ne ha presi 5.805. Le liste di centrodestra a sostegno di Abbruzzese hanno ottenuto 6.469 voti. Le liste a sostegno di Enzo Salera hanno preso 5.349 voti

Ripartire dal 2016

Enzo Salera, portato in trionfo fino in Comune, dai suoi sostenitori ha parlato di 'sistema smantellato e della restituzione alla città di una dignità perduta. Ripartiamo ora dal quel giugno del 2016 quando per una manciata di voti il centro sinistra è stato mandato a casa". 

La squadra

La candidata più votata in assoluto della coalizione di sinistra è stata Barbara Di Rollo: schierata nella lista del Pd a sostegno di Enzo Salera ha ottenuto da sola 757 voti. A lei potrebbe andare la Presidenza del Consiglio Comunale. E poi ancora  Gino Ranaldi, Fausto Salera, Tommaso Marrocco, Fabio Vizzacchero, Daniele Longo, Arianna Volante tutti eletti nella lista del Partito Democratico. La lista Salera Sindaco ha invece eletto i 6 consiglieri Maria Concetta Tamburrini, Gabriella Vacca, Rosario Emma, Paolo Iovine, Riccardo Consales, Edilio Terranova. Per la lista Demos a sedere sugli scranni del consiglio comunale saranno il direttore di Exodus Luigi Maccaro e Alessandra Umbaldo.

La minoranza

Il gruppo di opposizione sarà invece composto dai tre candidati a sindaco perdenti: Mario Abbruzzese, Renato De Santis e Giuseppe Golini Petrarcone. Per il centro destra sono stati eletti Franco Evangelista, Francesca Calvani, Carmine Di Mambro. Per la coalizione civica a a sostegno di Giuseppe Golini Petrarcone in consiglio andranno Massimiliano Mignanelli, Luca Fardelli, Salvatore Fontana. Salvo 'pentimenti' dell'ultima ora. Ma questa è un'altra storia.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bimba tolta alla madre, irruzione dei poliziotti nella casa famiglia

  • Arce, 42enne trovato privo di vita in un'auto. Ecco chi è la vittima

  • Suora indagata, un'altra mamma racconta: "faceva dormire mia figlia nel letto intriso di urine"

  • Sanità, addio codice rosso nei Pronto Soccorso. Dal 2020 i numeri sostituiranno i colori

  • Alatri, Francesco Scarsella accusato di omicidio stradale sconterà la pena ai domiciliari

  • Intasca 10 mila euro che doveva versare al cliente, avvocato condannato

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento