rotate-mobile
Lunedì, 15 Agosto 2022
A favore dell'aeroporto

Elezioni 2022, Vicano dice sì all’aeroporto civile: “Ora i presupposti ci sono”

Il candidato sindaco di Centro crede che “il progetto sia divenuto pienamente realizzabile”. I punti di forza segnalati dal già dirigente Asl e Saf sono due: riduzione dell’attività a Ciampino e niente più parere negativo dell’Enac

Il candidato sindaco di Centro Mauro Vicano, in campo alle Elezioni amministrative di Frosinone, si dice più che favorevole alla realizzazione dell’aeroporto civile di Frosinone. “Sono d’accordo su questo progetto e lo ritengo assolutamente fattibile. Su tale tema da anni si parla e si discetta affermando tutto e il contrario di tutto”.

Ritiene, però, che “con le mutate condizioni strutturali e di mobilità intervenute negli ultimi anni a vantaggio di Frosinone, il progetto sia divenuto pienamente realizzabile. I presupposti ci sono tutti”. Il punto di partenza? La progressiva riduzione dell’attività dell’aeroporto di Ciampino e la ravvisata necessità di avere un altro scalo a ridosso di Roma. “Del resto - commenta Vicano - tutte le grandi metropoli e capitali del mondo hanno i loro aeroporti fuori città, distanti anche decine di chilometri”.  

“Tale sede alternativa non può certo essere Viterbo che non ha alcun collegamento diretto e agevole con la Capitale - obietta il candidato sindaco di Centro - Frosinone, al contrario, oltre all’autostrada adesso ha anche la Ferrovia ad Alta Velocità. Le due corse già esistenti e il progetto di realizzare una stazione a Supino/Ferentino. Il che la pone in pole position rispetto al capoluogo della Tuscia”.

Vicano: “Niente più parere negativo dell’Enac”

“L’Enac (Ente Nazionale per l'Aviazione Civile) - aggiunge poi - ha recentemente cambiato il proprio parere negativo sullo scalo civile frusinate (inizialmente dovuto in larga parte alla presenza dell’aeroporto militare “Moscardini” che il Ministero, purtroppo, ha deciso di chiudere e di trasferire proprio a Viterbo). Anche questo ostacolo, quindi, inizialmente insormontabile, non c’è più”.  

“Ed è su queste considerazioni - conclude - che si basa il mio giudizio positivo e favorevole alla realizzazione dell’aeroporto civile a Frosinone: unito all’Alta Velocità, all’Autostrada e ad ulteriori miglioramenti della viabilità e della mobilità verso Roma, farebbe finalmente compiere alla nostra città quel salto di livello che merita per elevarsi al ruolo di città europea in grado di proporsi come punto di riferimento per tutto il Basso Lazio e non solo.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni 2022, Vicano dice sì all’aeroporto civile: “Ora i presupposti ci sono”

FrosinoneToday è in caricamento