rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
La conferenza stampa

Elezioni 2022, Vicano lancia la sua candidatura a sindaco: “Per una Frosinone città europea”

Il candidato sindaco, sostenuto da Azione e due liste civiche, terrà una conferenza stampa al Caffè Minotti domattina per illustrare la sua idea del Capoluogo della Ciociara

Nella mattinata di domani, giovedì 28 aprile 2022, il candidato sindaco Mauro Vicano lancerà ufficialmente la sua candidatura a sindaco alle elezioni amministrative 2022. Lo farà alle 11.30 al Caffè Minotti di via Marittima, circondato dagli esponenti di Azione e delle due liste civiche che supportano la sua corsa. Lo slogan della mattinata sarà “Per una Frosinone città europea”

Un incontro che sarà inoltre propizio per ricostruire le tappe che l’hanno spinto a decidere di scendere in campo. Il dottor Vicano, già dirigente Asl e Saf, era uscito allo scoperto oltre tre mesi fa. Poi il passo di lato a favore di un Domenico Marzi (Pd e campo largo di centrosinistra) inizialmente titubante. Infine il ripensamento. Tra i due, vista anche la profonda stima reciproca, c’è già un accordo in vista dell’eventuale ballottaggio: l’uno è pronto a sostenere l’altro.

Il terzo incomodo nell’area progressista è Vincenzo Iacovissi, vicesegretario nazionale del Psi e in campo con Il Nuovo centrosinistra. Di tutt’altra estrazione il favorito Riccardo Mastrangeli, supportato dal centrodestra unito in continuità con la doppia amministrazione Ottaviani, e l’outsider civico Giuseppe Cosimato, fuoriuscito da FdI.

Vicano: "Una città di cui essere orgogliosi"

“Una città moderna, efficiente, con servizi all’avanguardia, funzionali e capaci di elevare la qualità della vita dei cittadini. Un capoluogo in grado, finalmente, di fare da traino a tutta la provincia. Una vera città europea, al passo con gli altri grandi capoluoghi d’Italia e in cui i residenti possano essere orgogliosi di vivere”.

È questa, in sintesi, la Frosinone che Mauro Vicano, candidato sindaco alle prossime elezioni amministrative del 12 giugno, tratteggia nel suo programma. Un affresco dal quale emergono “progetti mirati, studiati in ogni minimo particolare, che abbracciano ogni settore e finalizzati a ridefinire una città stanca, ripiegata su sé stessa, senza slancio”. Una città alla quale “è oggi indispensabile ridare un’anima, una piena coscienza di sé, un’idea concreta di futuro, un sogno sul quale lavorare con serietà e concretezza giorno dopo giorno”.

“Ecco - evidenzia Vicano – È questo ciò di cui Frosinone ha bisogno per assumere quel ruolo che le spetta e che finora non ha mai potuto esercitare per la mancanza di una visione globale di “città europea” quale dovrebbe e deve essere. Un obiettivo che Frosinone ha tutte le carte in regola per poter centrare e che costituisce il cuore dei nostri programmi e della nostra futura azione amministrativa”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni 2022, Vicano lancia la sua candidatura a sindaco: “Per una Frosinone città europea”

FrosinoneToday è in caricamento