rotate-mobile
Mercoledì, 24 Aprile 2024
Elezioni

L’estremo appello di De Angelis al Psi: “Il voto dei nostri elettori ci deve unire”

Il leader provinciale del Pd Frosinone, costruttore del campo largo progressista, sprona il Partito socialista alla riunificazione dell'intero centrosinistra attraverso il sostegno al candidato sindaco Marzi

In queste Comunali Francesco De Angelis, leader provinciale del Pd Frosinone, ci ha provato in tutti i modi a convincere Gian Franco Schietroma, coordinatore regionale del Psi. Sin dalle fasi iniziali ha tentato di far entrare nel Campo largo anche i Socialisti, strettisi però attorno alla candidatura a sindaco del vicesegretario nazionale Vincenzo Iacovissi.

La risposta è stata sempre negativa. Dopo il primo turno delle elezioni finito 49 a 39 per Riccardo Mastrangeli, inoltre, Iacovissi ha lasciato libertà di coscienza agli elettori. Ora De Angelis prova ancora una volta a spronare il Partito socialista verso l'unità dell'intero centrosinistra. Il suo appello, però, è rivolto "a tutte le forze riformiste, democratiche e progressiste". Da qui il "grande rispetto per la scelta coraggiosa e coerente del Partito socialista e un plauso a Iacovissi per il risultato ottenuto, ma ora il voto dei nostri elettori ci deve unire". L'obiettivo? "l’unità di tutto il centrosinistra. Sono fiducioso e convinto che domenica vincerà Memmo Marzi”.

Anche un appello più largo: “Domenica si vota per cambiare, Frosinone deve voltare pagina. C’è bisogno di un governo cittadino capace di cogliere le straordinarie opportunità dall’Europa, in sintonia con gli enti regionali e nazionali. Non perdiamo questa grande occasione: spendere bene i fondi del Pnrr è necessario per trasformare Frosinone in una città moderna, funzionale, con servizi che rispondano alle necessità delle persone”. Sul voto di domenica? "C'è un dato di fatto: quando c'è il ballottaggio, Memmo vince sempre". Si riferisce alla doppia elezione al secondo del già sindaco Marzi nel 1998 e nel 2003. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L’estremo appello di De Angelis al Psi: “Il voto dei nostri elettori ci deve unire”

FrosinoneToday è in caricamento