Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Elezioni Sora

Elezioni Sora 2021, Di Stefano: “Segnata strada per il cambiamento”. Tersigni: “Inizia una nuova partita”

Il 17 e 18 ottobre sarà sfida al ballottaggio tra il più votato (37.44%), sceso in campo in ticket con Maria Paola Gemmiti (lista civica del Pd), e la competitor (28.08%) sostenuta anche dal vicepresidente della Provincia Luigi Vacana

Anche a Sora, come ad Alatri, riprende il via la campagna elettorale in vista del ballottaggio di domenica 17 e lunedì 18 ottobre 2021. Al primo turno il più votato è stato Luca Di Stefano (37.44%), sceso in campo alle Amministrative in ticket con Maria Paola Gemmiti, indicata inizialmente dal Pd come candidata sindaca e poi schierata nella civica Sora Democratica a sostegno del leader di Made in Sora.

Facendo letteralmente fuori il centrodestra, sarà sfida tra Di Stefano ed Eugenia Tersigni (28.08%) per raccogliere il testimone lasciato dal sindaco uscente Roberto De Donatis. La corsa della civica Tersigni è stata sostenuta anche dal vicepresidente della Provincia di Frosinone, Luigi Vacana.

Peseranno a questo punto, ovviamente, le preferenze degli elettori che al primo turno hanno votato per il candidato di centrodestra Federico Altobelli (23.01%), lo stesso De Donatis (6.03%) e l’esponente del M5S Valeria Di Folco (5.44%). A disposizione, potenzialmente, oltre il 34% dei voti.

Tendenzialmente l’elettore di centrodestra dovrebbe preferire Tersigni alla luce del sostegno del Partito Democratico, pur in versione civica, a Di Stefano. Il fatto che il Pd abbia tolto il simbolo è stato duramente criticato anche dal leader della Lega Matteo Salvini in occasione del suo comizio in città. Visto l’asse Pd-M5S a livello nazionale e regionale, caro al presidente del Movimento 5 Stelle Giuseppe Conte (anch’egli in visita a Sora) nonché al consigliere regionale “di casa” Loreto Marcelli, i voti pentastellati potrebbero finire al duo Di Stefano-Gemmiti.     

Elezioni Alatri – Sora 2021, i risultati dei partiti: Lega prima in entrambi i Comuni ciociari

Di Stefano: “Segnata la strada per il cambiamento”. Tersigni: “Inizia una nuova partita”

Luca Di Stefano ha ringraziato “con tutto il cuore i cittadini che hanno votato me ed i miei candidati in questo primo turno. Per poi aggiungere: “Era un risultato tutt'altro che scontato. Dateci ancora fiducia e sosteneteci al ballottaggio. La strada per il cambiamento è segnata. Continuiamo in questa direzione. Intanto voglio fare i complimenti a tutti gli altri candidati con i quali mi auguro possa esserci sempre un proficuo dialogo”.

Anche Eugenia Tersigni ha rivolto un plauso ai sorani “per aver creduto in me - ha sottolineato - e in questo progetto differente e innovativo”. Un ringraziamento il suo diretto ai “sorani che hanno creduto nella soranità, nell’orgoglio di essere sorani, nell’amore per questa città che ha davvero bisogno di rinascere e risplendere, per tornare ad essere un punto di riferimento per l’intero territorio”.

“Oggi inizia una nuova partita – ha detto in conclusione - Il ballottaggio è una fase nuova, siamo pronti per questi ulteriori 15 giorni di campagna per coinvolgere i cittadini in questa volontà di cambiamento che è orgoglio sorano. Un orgoglio fatto anche di competenza e concretezza. Noi non diciamo cose che non possiamo realizzare ma guardiamo davvero alla cittadinanza e l’abbracciamo con gioia”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni Sora 2021, Di Stefano: “Segnata strada per il cambiamento”. Tersigni: “Inizia una nuova partita”

FrosinoneToday è in caricamento