menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto di repertorio

Foto di repertorio

Emergenza fiume Sacco, il presidente Antonio Pompeo convoca il coordinamento dei sindaci

Pompeo ha anche deciso di rafforzare ed intensificare l’azione di controllo sugli scarichi presenti lungo tutti i bacini fluviali da parte della polizia provinciale

Priorità alla salvaguardia ambientale, nell’ottica di un modello di azione che valorizzi il ruolo dei sindaci e delle amministrazioni locali, in maniera tale da tutelare realmente i cittadini e la loro salute. La Provincia di Frosinone interviene sulle problematiche di inquinamento emerse nei giorni scorsi e che hanno riguardato il fiume Sacco, per allargare però la sua azione all’intero territorio.

Interessamento della polizia provinciale e coordinemaneto dei sindaci della valle del Sacco

In primo luogo un intervento diretto. Il Presidente Antonio Pompeo ha firmato una direttiva indirizzata al settore della polizia provinciale e dell’ambiente di rafforzare e intensificare l’azione di controllo sugli scarichi presenti lungo tutti i bacini fluviali della provincia. Inoltre, il Presidente della Provincia ha convocato per il pomeriggio di lunedì 19 novembre il Coordinamento dei Sindaci della valle del Sacco per definire una linea di azione comune.

Il commento del presidente Pompeo

“Rispetto a quanto è successo nei giorni scorsi – ha spiegato il Presidente Pompeo – è fondamentale attivare una sinergia tra le Amministrazioni comunali e la Provincia per favorire la tutela dell’ambiente e la salvaguardia della salute dei cittadini. Per questo motivo ho ritenuto opportuno convocare il Coordinamento e stabilire con i sindaci un percorso condiviso, affinché questa esigenza primaria delle nostre popolazioni possa trovare la giusta risposta. Insieme possiamo dare più forza alle nostre richieste. Non va dimenticato inoltre – ha concluso il Presidente della Provincia – che la questione rientra nel più ampio problema della bonifica del Sin Valle del Sacco e per cui ho già nelle scorse settimane sollecitato il Ministero dell’Ambiente”.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Eventi

    Frosinone, “CicchiAMO”

  • Eventi

    Alla scoperta di Ferentino sconosciuta

  • Eventi

    Ciaspolata su Colle Le Lisce e Monte Cotento

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento