Isola del Liri, l'onorevole Smeriglio al taglio del nastro del comitato elettorale per le Europee

"Il modello Lazio ha bisogno di rafforzarsi anche a livello internazionale, di presidiare i luoghi dove le risorse, le opportunità ed i progetti, possono arrivare in Regione"

Uno scambio di "in bocca al lupo" tra il consigliere provinciale Massimiliano Quadrini e dell'onorevole Massimiliano Smeriglio. Ad accomunarli non è solo il nome, ma un appuntamento elettorale, quello del 26 maggio. Il primo è infatti candidato come sindaco alle Amministrative di Isola del Liri, il secondo è in sfida per il rinnovo del Parlamento europeo.

La stretta di mano è avvenuta martedì pomeriggio per il taglio del nastro del comitato elettorale a sostegno all'on. Smeriglio. Ma nella saletta che quasi affaccia su Corso Roma, tra i manifesti che ritraggono l'ex vicepresidente della regione Lazio spicca anche quello del candidato isolano. 

Piazza Grande

Lo slogan scritto a grandi lettere è "Una sola Piazza grande", invitabile il riferimento alla Piazza grande di Zingaretti, la stessa che lo ha portato alla vittoria delle primarie dello 3 marzo decretandolo segretario nazionale del Pd. Smeriglio ricorda un'altra data importante: "il 4 marzo 2018, quando Zingaretti è stato rieletto governatore del Lazio in una giornata in cui a livello nazionale gli elettori hanno scelto di tracciare una rotta nettamente diversa". 

"Da quella vittoria - ha spiegato - è nato il percorso congressuale e di Piazza grande, ovvero l'idea di rimettere insieme le persone anche al di là del perimetro del Partito democratico, andando a valorizzare e a riconoscere le esperienze civiche".

Obiettivo Parlamento europeo

"Dopo quel risultato con il gruppo dirigente della regione Lazio - aggiunge collegandosi alla sua candidatura alle Europee - abbiamo deciso di provare a fare un'altra operazione: portare quest'esperienza vincente anche a Bruxelles. Il modello Lazio ha bisogno di raffozzarsi anche a livello internazionale, di presidiare i luoghi dove le risorse, le opportunità ed i progetti, possono arrivare in Regione. C'era bisogno di dare un segnale, questa volta è spettato a me; il coordinatore di Piazza grande ci mette la faccia e lo fa nella lista del PD". 

Presenti all'inaugurazione diversi amministratori locali, tra questi il presidente del Consiglio comunale di Arpino, Andrea Chietini, il consigliere, Giuseppe Fortuna, l'assessore Valentina Polsinelli ed i candidati nella lista di Quadrini, Stefano Vitale e Erika Gabriele, nonché il sindaco Vincenzo Quadrini. 

Potrebbe interessarti

  • Ferentino, gioca un euro al "Million Day" e si porta a casa un milione

  • Cassino, ecco le zone dove lunedì 19 e martedì 20 mancherà l'acqua

  • Non è una provincia per turisti, il Sole 24 Ore spedisce la Ciociaria in fondo alla classifica nazionale

  • Alessia Zecchini dal nuovo record del mondo al relax al Serrone

I più letti della settimana

  • Sora, l'ultimo straziante saluto a Stella tra gli amici e le rose bianche (video)

  • Trovato morto in un lago di sangue dall'anziana mamma, fissati i funerali di Corrado Romoli

  • Cassino-Formia, con l'auto sullo spartitraffico. Grave una ragazza di 24 anni

  • Segni, la città piange il caro Giampaolo Tummolo

  • San Cesareo, presunto caso di malasanità dietro la morte dell'ex sindaco Panzironi. Disposti i funerali

  • Sora, l'omelia 'sovranista' di don Donato durante la processione di San Rocco (video)

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento