rotate-mobile
Politica Ferentino

Ferentino, "niente fondi per le manifestazioni turistiche e culturali"

La denuncia per il nuovo finanziamento perso dopo il progetto ossigeno arriva dai consiglieri di minoranza

Ancora una bocciatura nella richiesta di finanziamenti del Comune di Ferentino alla Regione Lazio dopo quella del progetto ossigeno. “E’ stata pubblicata in questi giorni la graduatoria da parte della Regione Lazio dalla quale si evince la bocciatura della richiesta di finanziamento del Comune di Ferentino per la realizzazione di manifestazioni culturali e turistiche 2024”.

Lo dichiarano in una nota i consiglieri di minoranza del Comune di Ferentino Alfonso Musa, Giancarlo Lanzi, Fabio Magliocchetti e Antonio Pompeo. “A seguito della delibera di giunta dello scorso mese di febbraio infatti – spiegano i consiglieri - l’amministrazione Fiorletta aveva inoltrato alla Regione una richiesta di finanziamento di €.30.000,00 per una serie di manifestazioni da svolgersi nel periodo marzo-giugno.

Il progetto prevedeva un costo complessivo di €.112.000,00 e pertanto in caso di approvazione la differenza di €.80.000,00 sarebbe stata a carico dell’ente comunale. La cosa più umiliante è che il progetto presentato non solo non è risultato idoneo per non aver ottenuto il punteggio minimo di ammissione e ma si è addirittura posizionato al 285° posto in graduatoria a fronte delle 291 domande complessivamente presentate dagli altri comuni”.

“Vedersi respinte le domande di finanziamento è ormai diventata una regola per l’amministrazione Fiorletta, considerato che da una anno a questa parte l’Ente non è riuscito a veder finanziato un solo progetto”. “La cosa che più ci lascia perplessi però – argomentano Musa, Lanzi, Magliocchetti e Pompeo - è che l’amministrazione comunale proprio qualche mese fa ha dato incarico, con un esborso di €.10.000,00, ad una società esperta in richieste di finanziamento, ma da quello che vediamo l’incapacità da attrarre risorse non è venuta meno”.

Tutto questo oltre a causare un danno di carattere finanziario all’Ente, che in questo modo deve far fronte alle esigenze della comunità gravando esclusivamente sul proprio bilancio, sta inoltre screditando all’esterno l’immagine di una città che in ogni occasione si vede relegata agli ultimi posti delle graduatorie rispetto anche a realtà più piccole.

“Fiorletta e la sua squadra – concludono i consiglieri di minoranza - con il trascorrere dei mesi continuano a dimostrare di essere inadeguati a governare una città come la nostra, che ogni giorno s’impoverisce sempre di più a causa di un’azione politica e amministrativa improvvisata e priva di prospettiva”.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ferentino, "niente fondi per le manifestazioni turistiche e culturali"

FrosinoneToday è in caricamento