Ferentino, interventi agli archi di Casamari: estetica, funzionalità e sicurezza

Una zona nevralgica sia turistica e molto utile per la Casa della Salute

Zona strategica per la circolazione cittadina, punto d’accesso ad uno dei servizi più importanti come la Casa della Salute, ma soprattutto straordinario attrattore turistico. Questo rappresentano gli Archi di Casamari per la città di Ferentino. Nel corso del 2017 l’intera area è stata oggetto di un vero e proprio lifting, sia a livello di riqualificazione e messa in sicurezza, sia sotto l’aspetto estetico e del decoro, senza contare che i lavori realizzati hanno permesso anche di ricavare diversi posti auto. In questi giorni si sono conclusi ulteriori interventi proprio nelle vicinanze della Casa della Salute: bonifica e messa in sicurezza, realizzazione di una staccionata e nuovo arredo urbano.

Un lavoro per la nuova struttura sanitaria

Un lavoro finalizzato proprio alla maggiore fruibilità della nuova struttura socio sanitaria, per la quale si sta intervenendo anche per la messa a disposizione di un parcheggio di servizio. Insomma, un lavoro che segue il solito schema dell’amministrazione del sindaco Pompeo: impreziosire la città, con risultati straordinari dal punto di vista della riqualificazione urbana, della circolazione e della valorizzazione del patrimonio culturale e ambientale. Con una particolare attenzione all’estetica. E i cittadini hanno dimostrato di gradire molto l’intervento, con commenti entusiastici riportati sulla pagina facebook del primo cittadino.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Archi di Casamari area fondamentale per la città

“La zona degli Archi di Casamari è un’area fondamentale della nostra città – ha spiegato il sindaco Antonio Pompeo – con i diversi lavori che si sono susseguiti in questo anno ne abbiamo valorizzato l’aspetto architettonico e il decoro, ma soprattutto ne abbiamo migliorato la sicurezza e la funzionalità, tenendo conto della presenza della Casa della Salute, dell’asilo nido e della Chiesa di S. Maria Maggiore”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Jonathan Galindo fa paura anche a Frosinone: denuncia di un padre a “Le Iene”

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Coronavirus in Ciociaria, record di tamponi e boom di casi: 63 in 29 Comuni. Positivi anche tre studenti e una maestra

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

  • Coronavirus, aggiornato l’elenco delle strutture ciociare che effettuano il ‘tampone rapido’ a 22 euro

  • Coronavirus a non finire: in Ciociaria ben 100 dei 795 casi del Lazio. D'Amato: 'Siamo a un livello arancione'

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento