Ferentino, emergenza Coronavirus: lanciato il “Pacchetto salva-commercio”

Esonero dalla Tosap e contributi una tantum per gli arredi. Pompeo: 'Dalla parte del tessuto economico e produttivo'. Gli Assessori Martini e Schietroma: 'Misure poderose e importanti per gli esercizi legati alla ristorazione e per i venditori ambulanti'

Il Sindaco di Ferentino Antonio Pompeo e l'Assessora alle Attività produttive Angelica Schietroma presso il mercato cittadino

A ridosso della Fase 3 dell’emergenza Coronavirus, quella della ripartenza, il Sindaco di Ferentino Antonio Pompeo e gli Assessori Franco Martini (Tributi) e Angelica Schietroma (Attività produttive) lanciano il “Pacchetto salva-commercio” rivolto ai gestori degli esercizi di ristorazione e somministrazione di pasti e bevande nonché ai venditori ambulanti attivi nel doppio mercato settimanale della cittadina ciociara. Per i primi, in base all’apposita delibera di giunta, è previsto l’esonero del pagamento della Tosap e un contributo una tantum per l’acquisto dei “dehors”, mentre i commercianti su strada potranno richiedere il rimborso della “Tassa per l’occupazione di spazi e aree pubbliche” dovuta tra i mesi di marzo e ottobre. Informazioni più dettagliate su modulistica, tempi e procedure saranno reperibili da mercoledì 3 giugno sul sito istituzionale del Comune e sul portale ComunicaCity.

Da Sindaco e Assessori competenti

"Essere dalla parte del tessuto economico e produttivo del territorio - commenta il Primo Cittadino Pompeo - significa agire concretamente per sostenere un settore che, anche prima dell'emergenza, era costretto a fare i conti con le difficoltà economiche. Attraverso questo provvedimento integrato, il Comune continua e rafforza la sua missione di aiuto e vicinanza a un comparto estremamente importante per la ripresa dell'indotto economico e produttivo".

"Dall'inizio dell'emergenza ad oggi – si agganciano all’unisono gli Assessori Martini e Schietroma - la nostra Amministrazione ha pensato, studiato e messo in campo provvedimenti specifici, tesi a sostenere tutti i settori e le fasce della popolazione maggiormente colpiti dalla pandemia. Accanto a interventi mirati per le famiglie e i cittadini in difficoltà, alle persone anziane e malate, ai titolari di attività produttive e professionali costrette a interrompere il lavoro a causa del virus, oggi predisponiamo misure poderose e importanti per gli esercizi legati alla ristorazione e per i venditori ambulanti che animano i mercati della nostra città".

Per gli esercizi di somministrazione di pasti e bevande

La delibera stabilisce l'esonero dal pagamento della Tosap (Tassa per l'occupazione di spazi e aree pubbliche) per esercizi di ristorazione e somministrazione di pasti e bevande: bar, ristoranti, pizzerie, gelaterie e pasticcerie, pub e simili. Accanto allo snellimento delle procedure burocratiche per il rilascio dell'autorizzazione relativa all'occupazione dello spazio pubblico, inoltre, il pacchetto prevede un contributo una tantum, fino a un massimo di 500 euro, che sarà erogato dal Comune alle suddette attività per l'acquisto di tavoli, sedie, ombrelloni e dehors, con determinate caratteristiche che ne uniformano l'aspetto estetico e che sono indicate dettagliatamente nel provvedimento adottato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per i venditori ambulanti del doppio mercato settimanale

Per quanto riguarda i venditori ambulanti, titolari di autorizzazione al commercio su area pubblica rilasciata dal Comune di Ferentino per il mercato del sabato in località Giardino e per il mercato del martedì nel centro storico, per i quali è risultata sospesa l’attività in base ai provvedimenti emessi per l’emergenza epidemiologica da Covid-19, il provvedimento adottato prevede la concessione di un contributo una tantum, a carattere straordinario, commisurato al pagamento della Tosap dovuta per il periodo dal 1° marzo 2020 al 31 ottobre 2020.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pontecorvo, speciale elezioni: Anselmo Rotondo resta sindaco (video)

  • Omicidio Willy, tracce organiche nella macchina dei fratelli Marco e Gabriele Bianchi

  • Coronavirus, l'appello di un fisioterapista positivo: "I miei pazienti facciano attenzione"

  • Coronavirus, impennata di casi di positivi a Colleferro. Ecco cosa è successo

  • Omicidio Willy, lo sfogo del gestore di un locale di Colleferro: “non siamo il cancro di questa città”

  • Referendum, passa il taglio dei parlamentari. In Ciociaria il sì arriva al 75%, ma non ha votato più della metà degli elettori

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento