Ferentino, profughi al monastero delle Clarisse? Il sindaco spegne le polemiche

“Ho parlato con il Vescovo che ha escluso categoricamente tale eventualità”

Nessuna possibilità che il Convento delle Clarisse di Ferentino possa ospitare profughi. Da alcuni giorni sono in contatto con S.E. il Vescovo Spreafico su questo argomento, che ha escluso categoricamente tale eventualità”. A dichiararlo il sindaco Antonio Pompeo, che aggiunge: “E’ un fatto conclamato quello della crisi delle vocazioni che riguarda un po' tutti i conventi a livello nazionale. Sua Eccellenza il Vescovo, nel rappresentare le difficoltà logistiche legate alla presenza delle Suore, mi ha assicurato che ogni scelta sarà condivisa e verrà coinvolta la nostra comunità”. Una notizia che nei giorni scorsi aveva animato e non poco, la popolazione della cittadina Ciociara ed in rete si erano scatenate le polemiche

Le clarisse un punto di riferimento

Da sempre le Clarisse costituiscono un punto di riferimento della vista sociale, religiosa e culturale della nostra città, a cui fanno riferimento tantissimi nostri concittadini. All’aspetto religioso poi, si lega anche il valore culturale di questa presenza, in quanto l’edificio che ospita le monache rappresenta una struttura di pregio architettonico come poche nel nostro territorio

Siamo disponibili ad altre situazioni

Ci teniamo pertanto – ha concluso il sindaco – affinché questo legame continui anche in futuro e il Comune è pronto a fare la sua parte, manifestando massima disponibilità”. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Jonathan Galindo fa paura anche a Frosinone: denuncia di un padre a “Le Iene”

  • Da Colleferro alla serie tv "Doc - nelle tue mani", la storia di Massimo Ciccotti

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Coronavirus, aggiornato l’elenco delle strutture ciociare che effettuano il ‘tampone rapido’ a 22 euro

  • Giovane militare ciociaro muore nel sonno, choc in caserma

  • Alatri, Giuseppe Mazza muore in un letto di ospedale. Era rimasto ferito in un incidente con la sua moto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento