Ferentino, loculi venduti senza approvazione del progetto, l'affondo di Berretta

"Ci siamo attivati per verificare gratuitamente i contratti sottoscritti dai cittadini, verificare la valenza amministrativa e legale degli stessi e nel caso richiedere il rimborso totale delle somme versate"

Loculi venduti solo su "carta", una procedura avviata dal comune di Ferentino senza che il progetto fosse approvato. Sono le accuse mosse dal consigliere comunale, Maurizio Berretta, che affronta la questione portando all'attenzione le preoccupazioni dei cittadini che oltre un anno fa hanno acquistato le nicchie.

Mancanze e incongruenze

"Grave è stata da parte del Comune permettere tale procedura, - scrive in una nota il capogruppo della Lega - sui contratti non si evince una data di inizio lavori, una data di consegna oppure l’individuazione dei loculi acquistati, questo tanto per evidenziare solo alcune delle incongruenze e mancanze contrattuali. È stato un atto ingeneroso, non ponderato e fatto sullo slancio delle allora elezioni comunali, tanto che il Sindaco e suoi candidati hanno improntato la campagna elettorale sulle promesse relative al realizzo all’opera stessa. Al tempo, centinaia e centinaia di cittadini, hanno versato nella casse della società privata oltre 250 mila euro per un’opera che ancora non trova, ancora ad oggi, fine nell’iter progettuale di approvazione definitiva.

Le domande che ci poniamo spesso, sono: perchè la Giunta Pompeo ha “avallato” questa procedura che sembrerebbe irregolare? Perchè indurre la propria cittadinanza all’acquisto di un qualcosa che a distanza di oltre un anno ancora non esiste? Perchè non tutelare i risparmi investiti? Perchè non aver voluto ascoltare tutti i dubbi e le perplessità dell’opposizione dal 2015 ad oggi? 

Verifiche dei contratti

Come gruppo Lega Ferentino, ci siamo attivati per verificare gratuitamente i contratti sottoscritti dai cittadini di Ferentino per i nuovi loculi, verificare la valenza amministrativa e legale degli stessi e nel caso richiedere il rimborso totale delle somme versate per un’opera che ad oggi ancora non esiste, per tutti coloro che sono interessati possono contattarci direttamente. Altresì provvederemo a segnalare agli organi preposti tutte le anomalie che verranno riscontrate, sia in sede civile che penale, ed a chiederne i danni.”

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giovane finanziere muore nel sonno, la tragedia nella notte

  • Alessandro Borghese e “4 ristoranti” in Ciociaria: ecco la data della puntata

  • Morte Ennio Marrocco, arrestato per omicidio stradale il conducente della BMW

  • Scontro frontale in via Appia, giovane padre muore sul colpo

  • Giovane carabiniere colleferrino trovato morto in caserma nel nord Italia

  • Cassino, lo straziante addio ad Ennio Marrocco. Domiciliari per l'autista della Bmw

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento