Fiuggi, l'era Baccarini inizia con un consiglio comunale molto agitato (foto)

Messi sul tappeto diversi problemi quali: palancogressi, ATF, palazzo Terrinoni e palazzina Medica

Animi molto accesi già alla prima assise comunale della nuova amministrazione Baccarini. Alla base delle prime discussioni la soluzione, che ancora non c'è, all’annoso problema di Acqua e Terme Fiuggi che dovrebbe portare ricchezza al paese ma in pratica ancora non si conoscono bene i numeri ed i conti dell'azienda. Nell’aula affollata di "supporter" che non hanno lesinato applausi ai vari passaggi della maggioranza,  le due minoranze di  “Fiuggi Viva” con Martina Innocenzi e Fabrizio Martini “Lista Civica”si sono dette disposte alla collaborazione costruttiva visti i gravi problemi in cui versa la città.

La nuova Giunta 

Dopo le formalità tecniche-burocratiche e dopo il giuramento di Baccarini con la fascia c'è stata l’elezione a Presidente del Consiglio del Prof Nicola della Morte che avrà anche la delega dei rapporti istituzionali con enti sovraterritoriali; le altre deleghe sono state assegnate anche ai consiglieri per un lavoro ispirato alla massima condivisione e collegialità. Il sindaco ha comunicato la composizione della giunta che avevamo anticipato qualche giorno fa: Marina Tucciarelli vicesindaco con delega a cultura, centro storico e personale; Simona Girolami con delega a turismo, sviluppo economico, attività produttive, servizi sociali, sanitari e assistenziali; Marco Fiorini con delega a lavori pubblici, sport, urbanistica e decoro urbano, a Rachele Ludovici si occuperà di bilancio, tributi, trasparenza amministrativa e URP,  Marco Paris con delega a mobilitá, ambiente, viabilità; Simona D’Adamio con delega a Protezione Civile e associazionismo; Gianluca Ludovici si occuperà di pubblica istruzione, finanziamenti pubblici, innovazione tecnologica e politiche giovanili. Il sindaco si occuperà personalmente di contenzioso, attuazione del programma e comunicazione istituzionale.

La palazzina medica 

Poi si è entrati nel vivo della discussione perché il Demanio ha richiesto ufficialmente la Palazzina medica, dove dovrebbe andare ad insediarsi il Comando della Tenenza della Guardia di Finanza. Ma su questa palazzina il Comune ha speso circa 3 milino di euro per la ristrutturazione che il demanio non vuole restituire e quindi si aprirà una vertenza giudiziaria.

Ex albergo Terrinoni confiscato

Altro argomento che è stato sollevato è quello dell’ex albergo Terrinoni, bene confiscato alla mafia, il sindaco si è già mosso ed ha chiesto ai responsabili. Ora bisgnerà trovare delle ditte in loco a cui affidare i lavori per poi consegnarlo al comune e farlo diventare la palazina medica.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Palacongressi e ATF

Infine si è parlato del Palacongressi con i lavori ancora da terminare per raggiungere la fine e la sistemazione esterna. La ditta che sta eseguendo i lavori ha chiesto il concordato preventivo e sembra che voglia chiudere la pratica, ma è tutto da capire come finirà, intanto sembra siano saltati altri due anni di programmazione. Infine, l’annoso problema tra ATF e comune, sollevato con una interrogazione dal Consigliere ex sindaco Martini il quale dopo aver rifatto tutta la storia ha concluso chiedendo una strategia condivisa.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Jonathan Galindo fa paura anche a Frosinone: denuncia di un padre a “Le Iene”

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Coronavirus in Ciociaria, record di tamponi e boom di casi: 63 in 29 Comuni. Positivi anche tre studenti e una maestra

  • Coronavirus a non finire: in Ciociaria ben 100 dei 795 casi del Lazio. D'Amato: 'Siamo a un livello arancione'

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

  • Coronavirus, aggiornato l’elenco delle strutture ciociare che effettuano il ‘tampone rapido’ a 22 euro

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento