Fiuggi, Privitera: “Nessuna programmazione turistica. La città è in ginocchio”

Il presidente di Fiuggi Viva racconta i sei mesi più difficili per la città termale

“Per il turismo non c’è più spazio sul giornale”, scriveva l’assessore al turismo Simona Girolami su facebook l’11 luglio, rispondendo ai rilievi che il Presidente della Fiuggi Viva, Marco Privitera, le aveva rivolto riguardo la completa assenza di un piano turistico per la nostra cittadina. Peccato che siamo arrivati alla fine di agosto e di “spazio” per il turismo, inteso come programmazione, eventi, rilancio, non ce ne sia stato ne sul giornale, ne nella vita della città”. Queste le parole di Marco Privitera - Presidente Fiuggi Viva che poi prosegue.

“Abbiamo assistito a improbabili richieste di contributi (collette) ad albergatori e commercianti, per promuovere non si sa bene quale prodotto turistico; abbiamo visto firmare protocolli con la Pro loco che, venendo meno alla sua funzione, nulla ha fatto per attirare turisti nella nostra cittadina. Abbiamo assistito, sconcertati ed increduli, alla chiusura della Fonte Anticolana, area che oggi più che mai, nel post lockdown, poteva essere un valore aggiunto per Fiuggi, da sempre ritenuta il polmone verde della Ciociaria. Un'area che si è scelto di tenere chiusa in nome di un bilancio da tenere a tutti i costi cristallizzato, senza alcuna remora da parte dell'amministrazione ad assecondare scelte tanto scellerate.

In un'estate così anomala, un amministratore consapevole ed illuminato avrebbe dovuto per tempo ripensare il nostro territorio e la nostra offerta turistica, per attrarre tutto quel turismo esperienziale, lento e di prossimità che cercava nello sport all'area aperta, nelle passeggiate nei boschi e negli spazi verdi, relax e sicurezza.  Sei mesi per decidere di realizzare la pista ciclabile e una totale incapacità di iniziare a promuoverla già da ora per la prossima stagione come da noi suggerito.
 

L'unica cosa che abbiamo ascoltato da questa amministrazione è che per colpa del Covid 19 quest'anno non si sarebbe potuto fare niente. Ci vorrebbe un po' di onestà intellettuale ed ammettere che anche in assenza della pandemia, non esisteva nessun piano turistico né per la Fonte Anticolana, né in generale per la promozione della nostra città. Si è arrivati impreparati ed in ritardo, a differenza dei nostri vicini (vedi Veroli, Alatri, Paliano, Altipiani) che si sono rimboccati le maniche e hanno garantito ai propri concittadini e ai turisti eventi di livello, attrattivi e in sicurezza. Nulla a che vedere con le proposte degli assessorati fiuggini: cinema all'aperto con film datati e luoghi di proiezione cambiati in corsa, nessun evento nella piazza principale della cittadina, vicino a strutture alberghiere e parchi termali. Per fortuna possiamo ancora contare sulle associazioni locali che, con le loro forze riescono ad organizzare eventi di livello”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Caro assessore - conclude Privitera - a noi lo spazio non basta per raccontare alla cittadinanza l'approssimazione e lo scarso interesse che state mostrando nel ricoprire i vostri incarichi. Fiuggi merita molto di più. Visto che il togliere e dare poltrone è il vostro passatempo preferito, ripensate ai vostri ruoli e preoccupatevi del rilancio del nostro territorio. Ma soprattutto preoccupatevi di un tessuto sociale che è ormai al collasso”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Alessandro Borghese e "4 Ristoranti" sbarcano a Frosinone

  • Paliano, violento frontale tra due auto, un ragazzo perde la vita (foto)

  • Frontale sulla Palianese, la morte del giovane Mattia lascia un vuoto incolmabile

  • Omicidio Willy, tracce organiche nella macchina dei fratelli Marco e Gabriele Bianchi

  • Ceccano, i nomi dei 16 eletti in Consiglio comunale e tutti i numeri delle Elezioni 2020

  • Coronavirus, nuovo caso in una scuola ciociara: attivata la didattica a distanza

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento