Politica

Fiuggi, finalmente arriva la tariffa unica a consumo per gli albergatori

Questa mattina in Regione, partendo da una proposta di federalberghi, si è giunti con ACEA alla tanto attesa decisione

Nell'incontro di questa mattina in Regione, alla presenza della garante regionale dott.Paola Perisi e del dott. Magini di Acea, si è giunti alla volontà di applicare la tariffa unica a consumo per gli albelgatori di Fiuggi, partendo da una proposta di Federalberghi congrua e coerente nell'annullare il miglior trattamento delle attività alberghiere di Roma rispetto a quelle della città termale.

Una grande vittoria

Una grande vittoria per le attivita ricettive fiuggine a cui ha lavorato alacremente il consigliere regionale Mario Abbruzzese insieme all'amico Marco Fiorini gia assessore al bilancio del comune di Fiuggi. "Dobbiamo ricordare, infatti, che l’acqua per gli alberghi di Fiuggi costava mediamente il 50% in più che alla Capitale e che anche a causa dei costi di gestione si è riscontrato un forte calo delle  strutture ricettive della città. Fino a qualche anno fa  erano circa 250, ora sono appena 110. Quindi c'è stata una riduzione di oltre il 50%. La crisi economica ha fatto la sua parte ma è pur vero che questa iniqua tariffazione ha giocato un ruolo significativo sul lavoro degli albergatori di Fiuggi. Oggi possiamo affermare che è stata scritta una pagina importante per l'economia della città termale e per la ripresa di un settore, quello turistico-ricettivo, che deve tornare a crescere". Ha concluso Abbruzzese.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fiuggi, finalmente arriva la tariffa unica a consumo per gli albergatori

FrosinoneToday è in caricamento