rotate-mobile
Politica

Consorzio Industriale del Lazio, Francesco De Angelis si dimette: arriva Trequattrini

L'ormai ex presidente: "Nel corso di questi anni abbiamo dato vita a un progetto di fusione rivoluzionario per l’intero territorio regionale"

Nella serata di ieri l’onorevole Francesco De Angelis con una nota inviata al Presidente della Regione Lazio Francesco Rocca, ha rassegnato le proprie dimissioni dalla sua carica di Presidente del Consorzio Industriale del Lazio.

"Nel corso di questi anni abbiamo dato vita a un progetto di fusione rivoluzionario per l’intero territorio regionale – ha scritto De Angelis – Un progetto che ha visto la nascita del più grande Consorzio industriale d’Italia capace di essere motore per lo sviluppo territoriale e attrattore d’investimenti.È stato un lavoro complesso, a tratti difficile, ma che siamo riusciti a portare a compimento grazie a un intenso lavoro di squadra con il supporto costante, e determinante, della Regione Lazio.

Un impegno svolto in piena sinergia e collaborazione con il Consiglio di Amministrazione, con il Direttore Generale e con tutto il personale dell’Ente che ringrazio. Su questa strada bisogna andare avanti, sempre nell’interesse delle imprese e del territorio. La Legge di Stabilità approvata dalla Regione Lazio dispone con l’articolo 6 il commissariamento dell’Ente al fine di efficientare, razionalizzare e semplificare l’organizzazione e la funzione del Consorzio. Una sfida importante che, sono sicuro, potrà dare un ulteriore slancio al Consorzio Industriale del Lazio.Per tutte queste ragioni, così come anticipato nella seduta del Consiglio di Amministrazione del 7 novembre 2023, ho rassegnato le mie dimissioni da Presidente del Consorzio Industriale del Lazio".

Il nuovo commissario

Il presidente della Regione Lazio, Francesco Rocca, ha nominato commissario straordinario del Consorzio industriale del Lazio il professor Raffaele Trequattrini. Il decreto del Presidente della Regione Lazio prevede la decadenza del Consiglio di amministrazione del Consorzio. L’incarico ha la durata massima di un anno ed è rinnovabile

"Ho appreso questa mattina dell’ufficializzazione della mia nomina a Commissario del Consorzio Unico del Lazio - scrive in una nota Raffaele Trequattrini - . Ringrazio per la fiducia accordatami il presidente Francesco Rocca, l’assessore Roberta Angelilli, la Giunta e il Consiglio della Regione Lazio. Il compito che mi viene affidato è di grande impegno e responsabilità e ci metteremo subito al lavoro per non deludere le attese del comparto economico e produttivo regionale che ha grande bisogno di risposte, di efficientamento, di infrastrutture che rendano competitive e appetibili le aree industriali di nostra competenza.

Ringrazio e saluto con affetto il mio predecessore Francesco De Angelis che ha saputo ideare e concretizzare l’unificazione dei consorzi della Regione e che ieri sera, con grande senso istituzionale, ha rassegnato le proprie dimissioni. Nei prossimi giorni, dopo che avremo attentamente valutato lo stato dell’arte, sarà mia cura convocare una conferenza stampa per illustrare le linee guida della nostra attività tese alla valorizzazione e allo sviluppo del Consorzio Industriale del Lazio".

"Esprimo grande soddisfazione per la nomina a commissario del Consorzio Industriale del Lazio del Prorettore dell’Università di Cassino, Raffaele Trequattrini - spiega il consigliere regionale Daniele Maura - Raffaele è persona di grande capacità e indiscussa competenza e sono convinto che lavorerà bene per la nostra provincia e le sue industrie e per tutto il sistema infrastrutturale del Lazio. Siamo certi che saprà dare un valido contributo allo sviluppo del nostro territorio.

Era importante che il commissario fosse espressione della nostra provincia e Raffaele Trequattrini la rappresenta perfettamente avendo un ruolo strategico nell’Università di Cassino, una delle nostre eccellenze e conoscendo bene il tessuto economico e produttivo della provincia di Frosinone.

Per questo ringrazio, tra tutti, il Presidente della Regione Francesco Rocca, il consigliere regionale Daniele Maura e tutti i vertici apicali del mio partito".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Consorzio Industriale del Lazio, Francesco De Angelis si dimette: arriva Trequattrini

FrosinoneToday è in caricamento