Mercoledì, 4 Agosto 2021
Politica

Pugno duro di Ciacciarelli sulle dichiarazioni di Macchitella

"Non era nè il luogo, nè il tempo per muovere una critica ai sindaci che rappresentano, invece, il front office dei cittadini"

Pasquale Ciacciarelli

Le dichiarazioni rilasciate in conferenza stampa dal commissario straordinario Asl di Frosinone, Luigi Macchitella hanno scatenato pareri negativi da parte del mondo politico. Ad intervenire è il consigliere regionale di Forza Italia Pasquale Ciacciarelli che, in una nota, commenta l'espressione utilizzata dal commissario, quando definisce demagogiche le richieste dei sindaci, "inopportuna nella forma e nella sostanza".

I tanti problemi della sanità locale

“I sindaci sono i primi interlocutori dei cittadini, i primi interpreti delle esigenze dei singoli territori. I problemi che attanagliano la sanità laziale e nello specifico la provincia di Frosinone sono molteplici, dalle liste di attesa per esami diagnostici e visite, al sovraffollamento dei pronto soccorso, alla carenza di posti letto. Carenze che inducono i cittadini a ricorrere con sempre maggiore frequenza alle cure private o alla mobilità passiva. È il momento di risolvere le criticità che investono la sanità della Provincia di Frosinone, rispondendo in modo puntuale alle esigenze dei singoli territori.  Non era nè il luogo, nè il tempo per muovere una critica ai sindaci che rappresentano, invece, il front office dei cittadini. Mi sarei aspettato, invece, una difesa a spada tratta della postazione Ares 118 di Frosinone, e non la giustificazione che le tecnologie odierne consentono di rispondere anche da altri continenti".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pugno duro di Ciacciarelli sulle dichiarazioni di Macchitella

FrosinoneToday è in caricamento