‘Contributo parrucche’, Magliocchetti: ‘Importante, ma la Regione aumenti la dotazione finanziaria’

Il capogruppo consiliare della Lega, visto l'apposito avviso pubblico della Asl di Frosinone, chiede maggiori risorse in futuro per andare incontro a tutte le richieste delle pazienti oncologiche

Danilo Magliocchetti, capogruppo della Lega nel Consiglio comunale di Frosinone

La Asl di Frosinone, con la delibera numero 587 del 15 settembre 2020, ha approvato l’avviso pubblico finalizzato all’erogazione dei contributi per l’acquisto di parrucche da parte delle donne sottoposte a terapia oncologica e affette da alopecia. Anche a livello provinciale, tramite un ormai prossimo bando con scadenza fissata al 31 ottobre, ogni beneficiaria potrà richiedere un bonus da 250 euro presso i consultori familiari dei quattro distretti sanitari (Frosinone, Cassino, Sora e Anagni). In tutto il Lazio, a tal fine, la Regione ha difatti stanziato 300.000 euro.

Per Danilo Magliocchetti, capogruppo della Lega nel Consiglio comunale di Frosinone, “questo provvedimento della locale Asl - evidenzia da un lato - costituisce un importante passo in avanti di civiltà nel proseguire moderne ed avanzate forme di tutela della salute, in particolare nelle cure oncologiche. Giova ricordare, infatti, che la perdita dei capelli, quale conseguenza collaterale delle terapie oncologiche, oltre a generare una sofferenza psicologica, comporta anche un costo, spesso oneroso, per l’acquisto della parrucca. Costo non sempre sostenibile per chi già deve combattere con una grave malattia. La parrucca può senz’altro costituire una pur parziale recupero della qualità della vita, anche dal punto di vista relazionale della persona malata”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dall’altro lato, però, lo stesso Magliocchetti fa presente che un’iniziativa così importante, che “pone il Lazio - riconosce - in linea e all’avanguardia su questo tema delicato con altre regioni”, meriterebbe stanziamenti più significativi negli anni a venire. “È auspicabile che la Regione aumenti significativamente, per gli anni futuri, la dotazione finanziaria - dice, infatti, in tal senso - Se consideriamo infatti i 300.000 euro stanziati per il 2020 e li dividiamo per l’importo erogabile di 250 euro, otteniamo una platea potenziale di appena 1200 persone”. Per l’esponente del Carroccio di Frosinone, pertanto, “è necessario avere maggiori risorse disponibili per provare ad accontentare tutte le persone sottoposte a terapia oncologica che desiderano comprare una parrucca e restituire loro un piccolo sorriso”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Omicidio Willy, tracce organiche nella macchina dei fratelli Marco e Gabriele Bianchi

  • Pontecorvo, speciale elezioni: Anselmo Rotondo resta sindaco (video)

  • Coronavirus, l'appello di un fisioterapista positivo: "I miei pazienti facciano attenzione"

  • Coronavirus, impennata di casi di positivi a Colleferro. Ecco cosa è successo

  • Omicidio Willy, lo sfogo del gestore di un locale di Colleferro: “non siamo il cancro di questa città”

  • Ceccano, i nomi dei 16 eletti in Consiglio comunale e tutti i numeri delle Elezioni 2020

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento