Asl di Frosinone diffidata dai Cinque Stelle

Il consigliere regionale Marcelli: "Occorre intraprendere ogni azione utile per continuare a garantire il Servizio Psichiatrico dell'ospedale di Sora"

Nei giorni scorsi il M5S ha inviato una diffida all’A.S.L. di Frosinone intimando il Commissario Straordinario dott. Macchitella ad intraprendere ogni utile azione per garantire la continuità del Servizio psichiatrico diagnosi e cura all’interno del nosocomio di Sora in favore dei pazienti, allocando il Servizio negli spazi liberi del “Ss.Trinità”.

Offerta sanitaria ridotta

"Dal prossimo 1 luglio, infatti, - spiega il consigliere regionale M5S Loreto Marcelli - nei locali dove è ubicato attualmente il S.P.D.C. saranno interessati da lavori di ristrutturazione e già dallo scorso 21 maggio è iniziata la riduzione dell’offerta sanitaria. È incomprensibile che l’A.S.L. non abbia previsto un’alternativa in loco per garantire le cure ai tanti pazienti che si rivolgono alla struttura sorana. Probabilmente si assisterà alla crescita dei disagi per i numerosi pazienti che necessitano di ricovero e di queste specifiche e specialistiche cure. Purtroppo,  la scelta dell’A.S.L. di non garantire la continuità del Servizio di fatto rischia di aggravare ulteriormente la situazione, già fortemente deficitaria, della psichiatria nell’intera provincia. Il Servizio sembrerebbe al di sotto dei cosiddetti L.E.A. (Livelli Essenziali di Assistenza) per la mancanza di un numero di posti letto adeguato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Suggerimenti ignorati

Dove andranno a curarsi tutte queste persone? Come prevede l’A.S.L. di garantire l’assistenza appropriata a tutti coloro che ne hanno necessità? Al fine di scongiurare eventuali disagi ai pazienti ed ai loro familiari, nonché prevenire qualunque tipo di disservizi ed evitare soluzioni pasticciate di mera facciata e potenzialmente lesive del futuro dell’Ospedale di Sora, il M5S aveva fornito dei suggerimenti con una lettera del 10 maggio senza tuttavia ottenere alcun riscontro. Si auspica, pertanto, in una maggiore attenzione dell’A.S.L. riguardo le problematiche e le soluzioni indicate".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Da Colleferro alla serie tv "Doc - nelle tue mani", la storia di Massimo Ciccotti

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Giovane militare ciociaro muore nel sonno, choc in caserma

  • Coronavirus, aggiornato l’elenco delle strutture ciociare che effettuano il ‘tampone rapido’ a 22 euro

  • Alatri, Giuseppe Mazza muore in un letto di ospedale. Era rimasto ferito in un incidente con la sua moto

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento