Caregiver familiare, Battisti spiega la proposta di legge

La Consigliera Regionale PD: "La Regione Lazio deve dotarsi prima possibile di questa legge che, sono certa, sarà condivisa anche dagli altri colleghi"

"Nessuno deve essere lasciato indietro, soprattutto chi sceglie in maniera responsabile di prendersi cura di un proprio caro affetto da disabilità grave e gravissima. Per questo, da tempo, ero a lavoro per una proposta di legge strutturata ed organica che disciplinasse, sostenesse ed aiutasse i caregiver familiari, ed ho prontamente sottoscritto la proposta di legge del collega Paolo Ciani, titolata “Norme per il riconoscimento, la valorizzazione e il sostegno del caregiver familiare”. Così in una nota la consigliera regionale Pd, Sara Battisti.

"Si tratta di una figura colpevolmente lasciata a sé, con pochissime o nulle tutele, ma che ormai rappresenta il cuore ed il fulcro di moltissime famiglie: si stimano circa 8 milioni di caregiver in Italia, di cui la più gran parte donne.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Queste persone con coraggio, passione e amore scelgono di rimanere a casa dal lavoro con gravi perdite economiche e rinunciano a tempo libero e a impegni personali per aiutare i propri parenti che versano in condizioni di difficoltà. Credo che questa scelta vada premiata e supportata, fornendo loro tutti gli strumenti per svolgere al meglio la loro missione (dalla formazione all’aiuto psicologico per impedirne il cosiddetto burnout) e, soprattutto, bisogna aiutarli nel loro reintegro nella società, soprattutto sotto il profilo lavorativo, riconoscendo loro le competenze assunte nel periodo di assistenza, impedendo l’emarginazione di chi ha fatto una scelta tanto difficile e importante. Ora - conclude - al lavoro per portare subito il testo in Commissione Sanità: la Regione Lazio deve dotarsi prima possibile di questa legge che, sono certa, sarà condivisa anche dagli altri colleghi".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Alessandro Borghese e "4 Ristoranti" sbarcano a Frosinone

  • Paliano, violento frontale tra due auto, un ragazzo perde la vita (foto)

  • Frontale sulla Palianese, la morte del giovane Mattia lascia un vuoto incolmabile

  • Coronavirus, nuovo caso in una scuola ciociara: attivata la didattica a distanza

  • Il cuore di Willy spaccato a metà dalle troppe botte. Tre indagati per omissione di soccorso

  • Coronavirus, più tamponi e ben 31 casi in Ciociaria. D'Amato: 'Mantenere alta l'attenzione'

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento