Politica

Liliana Segre, Possibile e Frosinone in Comune chiedono la cittadinanza onoraria (video)

"Chiediamo al Consiglio comunale di discutere e approvare la nostra proposta per dare un segnale chiaro ed inequivocabile di sostegno, ribadendo i principi antifascisti e contro ogni forma di odio"

"Abbiamo appena protocollato al Comune di Frosinone la richiesta per conferire alla Senatrice Liliana Segre la cittadinanza onoraria della nostra città". Tre le firme in calce al documento: Gianmarco Capogna, Comitato Scientifico nazionale di Possibile, Anna Rosa Frate, Portavoce Possibile Frosinone e Stefano Pizzutelli, consigliere comunale di Frosinone in Comune. 

Mantenere vivo il ricordo del passato

"Segre è testimone diretta dell’orrore nazifascista dei campi di sterminio, della strategia dell’odio contro il diverso che ha lacerato il cuore dell’Europa nel corso della seconda guerra mondiale ed in questi anni è stata esempio di impegno personale contro l’indifferenza e per mantenere viva la Memoria come leva fondamentale per 'mantenere vivo il ricordo del passato' e per ribadire la nostra avversione 'contro ogni potere totalitario, a prescindere da qualunque ideologia' (come è stato recentemente richiamato dalla Risoluzione del Parlamento europeo del 19 settembre 2019 sull'importanza della memoria europea per il futuro dell’Europa). Nominata Senatrice a vita il 19 gennaio del 2018, ad ottant'anni dall'introduzione nel nostro Paese di leggi razziste, è oggi nuovamente vittima di una spirale d’odio inaccettabile".

La richiesta al Consiglio comunale

"Per tutti questi motivi - spiega Gianmarco Capogna - chiediamo al Consiglio Comunale di Frosinone di discutere e approvare la nostra proposta; per dare un segnale chiaro ed inequivocabile di sostegno a Liliana Segre ribadendo i principi antifascisti e contro ogni forma di odio contenuti nella nostra storia repubblicana e nella nostra Costituzione. Chiediamo, appunto, che venga conferita la cittadinanza onoraria della nostra città a Liliana Segre, come avvenuto in tante altre città, spesso con voto unanime di tutte le forze politiche presenti nei consigli comunali. Esortiamo i consiglieri comunali, a partire da quelli di minoranza, a sostenere la nostra proposta e lanciamo un appello pubblico aperto alla cittadinanza, alle associazioni e alle forze politiche affinché ci accompagnino in questa richiesta. Chiunque voglia aderire all'appello può contattare Possibile Frosinone sulla pagina Facebook per rendere questa richiesta una battaglia di tutte e tutti".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Liliana Segre, Possibile e Frosinone in Comune chiedono la cittadinanza onoraria (video)

FrosinoneToday è in caricamento