Bilancio di previsione, Marco Ferrara: "Concentrare l'attenzione sulle spese di carattere sociale"

Il consigliere comunale avanza la proposta di attingere risorse dagli eventi culturali e di spostarle sui servizi sociali essenziali come il SAD ai minori disabili, ai disabili adulti e agli anziani

Il consigliere Marco Ferrara di Fratelli d'Italia interviene relativamente al bilancio di previsione del Comune di Frosinone, che sarà oggetto di approvazione del prossimo consiglio comunale, dichiarando: "Giovedì 22 marzo p.v. alle ore 21 avrà luogo una riunione di maggioranza nella quale saranno presentati una serie di emendamenti che cercheranno di migliorare la proposta di bilancio di previsione cosi come é stata presentata nella sua versione iniziale.

Paricolare riguardo alle spese di carattere sociale

Sono sicuro che i colleghi consiglieri di maggioranza, unitamente al Sindaco Ottaviani, alla sua giunta e al sottoscritto riusciranno ad apportare alcuni miglioramenti nella qualità delle varie proposte di spesa preventivate, avendo particolare attenzione ad alcune spese di carattere sociale come ad esempio il Servizio di Assistenza Domiciliare (SAD) che non sembra essere, in questo momento, coperto da un punto di vista finanziario: infatti il bilancio preventivo del 2018 prevede 150.000 euro ma il fabbisogno annuo è pari a 315.000 euro con una mancata copertura paria 165.000 euro.

Servizio mensa e trasposto scuolabus

Una particolare attenzione da parte dei consiglieri di maggioranza, a mio avviso, deve essere prestata anche alla copertura finanziaria del servizio mensa e per quello del trasporto degli scuolabus. Sono sicuro che nella riunione del prossimo giovedì chi interverrà avrà modo di proporre delle nuove scelte che saranno ispirate da uno spirito di saggezza e di equità sociale e che riusciranno a reperire risorse da servizi non essenziali per essere poi spostate verso i servizi sociali essenziali e a favore di quelli a supporto dell'attività scolastica come il servizio mensa e scuolabus".

Dirottare le risorse destinate agli eventi culturali

Conclude il capogruppo di Fdi dott. Marco Ferrara: "La mia proposta é quella di attingere risorse da eventi culturali, come ad esempio il Carnevale di Frosinone, il teatro all'aperto e la Via Crucis, e di spostare tali risorse verso le spese sociali essenziali, per le quali il Comune ha alcuni obblighi di legge, come il Servizio di Assistenza Domiciliare ai minori disabili, ai disabili adulti e agli anziani. Se siamo in un periodo di vacche magre e se dobbiamo stringere la cinghia allora tagliamo le spese per il tempo libero e per alcune manifestazioni religiose ma non togliamo ai servizi sociali, dato che dietro tali spese ci sono tante persone che soffrono quotidianamente insieme alle loro famiglie di appartenenza".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giovane finanziere muore nel sonno, la tragedia nella notte

  • Alessandro Borghese e “4 ristoranti” in Ciociaria: ecco la data della puntata

  • Morte Ennio Marrocco, arrestato per omicidio stradale il conducente della BMW

  • Scontro frontale in via Appia, giovane padre muore sul colpo

  • Giovane carabiniere colleferrino trovato morto in caserma nel nord Italia

  • Cassino, lo straziante addio ad Ennio Marrocco. Domiciliari per l'autista della Bmw

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento