Politica

I consiglieri Petricca e Martino via dalla Lista Ottaviani. Retrosi e Sementilli: "Una liberazione"

Altro scossone nella politica frusinate

Continuano i colpi di scena nella politica frusinate. Dopo la rinuncia 'forzata' di Maria Rosaria Rotondi come assessore alla Polizia Locale, arriva anche l'uscita dalla lista Ottaviani dei consiglieri Petricca e Martino che, molto probabilmente, andranno a creare un nuovo gruppo insieme al delegato allo sport Francesco Pallone (Lista Mastrangeli). I tre hanno comunque espresso, a più riprese, il pieno sostegno al sindaco Mastrangeli.

Guai in vista ora per la Lista Ottaviani che resta, di fatto, con soli tre consiglieri: Massimiliano Tagliaferri, Christian Alviani e Mario Grieco. Lista Ottaviani di cui fanno parte, ricordiamo, anche gli assessori Sementilli e Retrosi.

La nota di Petricca e Martino: "Il Convegno del 25 giugno scorso tenutosi presso il Teatro Vittoria di Frosinone in difesa di Selva dei Muli, a riaffermare il NO al Biodigestore a Frosinone, a cura dell’Assessorato all’Ambiente in collaborazione con l’Associazione Medici di Famiglia per l’Ambiente, ha registrato, incontrovertibilmente, la totale assenza all’evento dei consiglieri ed assessori della Lista Ottaviani.

Tale circostanza ha di fatto certificato e ulteriormente rafforzato il nostro convincimento sulla diversità di interesse e sensibilità verso il tema “ambiente e salute” che ci identifica e ci diversifica dal resto della Lista Ottaviani costituendo, già da tempo, motivo di irrisolta incomprensione più e più volte rappresentata e significata, concretizzando, di fatto, una marginalizzazione via via più avvertita e subita da parte degli scriventi.

Pertanto, dopo il Convegno, preso atto della condizione per noi sempre più difficile da sopportare in seno al gruppo, nel ribadire il nostro completo appoggio all’Amministrazione Mastrangeli, abbiamo partecipato al Sindaco la necessità di non riconoscerci più nella Lista Ottaviani, precisando che tale difficile e sofferta scelta, non simula, come da mai, richieste altre e ci sottrae da modalità di comportamento, irrituali, espresse da chi internamente, a nostro avviso, sembra indebolire la maggioranza".

La replica di Retrosi e Sementilli: "Una liberazione"

Non è tardata ad arrivare la dura replica degli assessori Retrosi e Sementilli:

“Petricca e Martino via dalla Lista? - così l’assessore ai Lavori Pubblici Angelo Retrosi e l’assessore al Commercio Valentina Sementilli replicano ai consiglieri Petricca e Martino - Presto torneranno all’interno di quella sinistra, dove si erano candidati per un vita senza essere mai eletti, prima di sfruttare il taxi della Lista Ottaviani per sedersi in Consiglio.

Pian piano torneranno all’origine del bacino della sinistra. Per noi è un’autentica liberazione, una sorta di 25 aprile. E’ come assistere ad un fenomeno carsico nel quale l’acqua pulita spinge i detriti via per portarli al mare. Quella sinistra, dalla quale, per ammissione social di altri loro compagni di percorso, non sono mai usciti mentalmente ed eticamente. Delle declinazioni di Don Abbondio ne abbiamo conosciute tante, ma ne mancavano due in chiave umoristica locale. Adesso abbiamo acquisito altre due perle di etica, di quelli che prendono i voti da una parte utilizzando una lista, per poi spostarli dall’altra. Basti pensare che l’ultimo convegno sull’ambiente, a cui dicono di essere legati, si è tenuto nel nuovo teatro Vittoria, senza invitare assessori e consiglieri della nostra lista, un teatro comprato e ristrutturato dall’Amministrazione Ottaviani ed inaugurato da quella Mastrangeli, alla loro presenza.

Il coraggio in politica non può appartenere a tutti, ma l’inaffidabilità ha trovato altri due esempi che faranno parlare di loro per parecchio tempo”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I consiglieri Petricca e Martino via dalla Lista Ottaviani. Retrosi e Sementilli: "Una liberazione"
FrosinoneToday è in caricamento