Consulta delle elette, primo incontro ed è già polemica

Thaira Mangiapelo tuona contro Rossella Chiusaroli: "Nessun rispetto per la perdita dell'assessore Collalti". Alessandra Sardellitti: "Il comune di Frosinone non ha comunicato gli inviti"

Thaira Mangiapelo

Scintille sul primo incontro della Consulta delle elette che si è tenuto ieri nel salone di rappresentanza di palazzo Iacobucci. "L'incontro doveva essere rimandato come dimostrazione di rispetto nei confronti della prematuramente scomparsa Maria Teresa Collalti, assessore del comune di Frosinone, venuta a mancare sabato sera" così tuona la consigliera del capoluogo Thaira Mangiapelo contro la promotrice del progetto la consigliera cassinate e provinciale Rossella Chiusaroli. "Si parla di politica di genere, di parità, di uguaglianza quando sono state le stesse donne a non rispettare il lutto per un'altra donna. Avrebbero dovuto posticipare l'appuntamento non appena appurata la notizia". 

C'è da aggiungere che durante l'incontro è stato osservato un minuto di silenzio in suo ricordo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Inviti persi per strada

Un attacco deciso quello sferrato dalla consigliera leghista che ha trovato il consenso della consigliera d'opposizione, Alessandra Sardellitti che, dal canto suo sferza un'ulteriore colpo questa volta nei confronti della sua Amministrazione comunale per la mancata comunicazione degli inviti per la partecipazione alla Consulta. Inviti partiti dall'ente provinciale circa due settimane fa, giunti ai 91 Comuni ma in alcuni casi non inoltrati alle elette. "In qualità di consigliere (donna ?!) del Comune di Frosinone ringrazio la mia amministrazione per non aver comunicato l’invito della Provincia a partecipare alla Consulta delle elette. Del resto mancavano solo le consigliere del capoluogo... o perlomeno quelle di opposizione" commenta sul suo profilo Fb. In rappresentanza delle quote rosa frusinate c'erano l'assessore Rossella Testa e la consigliera Cinzia Fabrizi. A quanto pare non è stato l'unico caso di cattiva comunicazione. Da quanto raccontato parrebbe che anche il comune di Sora non abbia recapitato le partecipazioni alle proprie elette. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cassino, stroncato da un malore a 48 anni, era in quarantena. Resa nota l'identità della vittima

  • Torna la Coop a Frosinone: giovedì 29 ottobre l'inaugurazione

  • Coronavirus, muore il costruttore Gabriele Cellupica: Sora sotto choc

  • Cassino, positivo al Covid ma lo scoprono dopo morto. Portato via con il montacarichi

  • Coronavirus, muore Pino Scaccia. L'addio di Vacana: ‘In Ciociaria lo avevamo premiato un mese fa’

  • Picinisco, accoltellato un operaio mentre lavorava nel cantiere per il ripristino della frana

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento