Politica

Democrazia Solidale approda a Frosinone, presentato il comitato provinciale

Tra i componenti del coordinamento DemoS anche il presidente dell'Ater Frosinone, Sergio Cippitelli

Un momento della presentazione

Presentato ieri a Frosinone, nella sala conferenze dell'hotel Testani, il coordinamento della provincia di Frosinone di Democrazia Solidale-DemoS, il nuovo soggetto politico nato e formato da "persone e esperienze territoriali, iniziative civiche, sociali e solidali, innervate nel tessuto vitale della società ed amministratori locali. In un momento in cui il tessuto sociale si sgretola, polarizzato dalle polemiche continue e attraversato da paure e correnti di rancore e rabbia, - si legge nella nota stampa - pensiamo si crei uno spazio per una nuova rappresentanza politica. 

Oggi questa proposta arriva nella Provincia di Frosinone. DEMOS - spiegano - vuole essere un intreccio di persone, esperienze, liste civiche locali, associazioni ecc. che desiderano – a partire dai valori della Costituzione e con il faro del perseguimento del bene comune – dar voce e soluzioni ai problemi reali delle persone, delle famiglie e dei territori. Per riscoprire la passione per la politica e il suo legame con la cultura intesa anche come desideri, aspirazioni, ideali, proposte delle persone e dei gruppi. Perché il futuro non sia un'incognita fatta solo di paure e mancanza di opportunità".

A lanciare l’iniziativa Paolo Ciani, Consigliere Regionale del Lazio; Sergio Cippitelli, Presidente Ater Frosinone; Clarissa Silvestri, Consigliera Comunale di Morolo; Luca Bacchi, Coordinatore Provinciale di DemoS.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Democrazia Solidale approda a Frosinone, presentato il comitato provinciale

FrosinoneToday è in caricamento