rotate-mobile
Politica

Isole pedonali, il Circolo Pd boccia la gestione "fallimentare"

L'affondo di Palladino: "Nessuna programmazione per attirare gente al centro storico, un deserto clamoroso indegno per un capoluogo di Provincia. Penalizzati commercianti e cittadini"

“La gestione delle isole pedonali a Frosinone è fallimentare. Un provvedimento che se gestito in maniera oculata, porta sicuramente beneficio alla Città, ma chiaramente non è questo il caso di Frosinone. La mancata concertazione con residenti e commercianti da parte dell’amministrazione comunale, infatti, sta portando risultati sconcertanti: nessuna programmazione per attirare gente al centro storico, un deserto clamoroso indegno per un capoluogo di Provincia. Anche in questo caso il dilettantismo della giunta ha penalizzato i cittadini”. Lo dichiara in una nota il Segretario Pd di Frosinone, Andrea Palladino.

Mancato confronto con cittadini e commercianti

“Abbiamo atteso alcuni giorni – ha spiegato il segretario – per verificare gli effetti di questo provvedimento scellerato per come è stato immaginato anche se, a dire il vero, era evidente a tutti già da principio una nuova gaffe dell’amministrazione. Come si possono prendere scelte così delicate per la parte storica della città senza un confronto con i diretti interessati? Chi restituisce ai commercianti di Frosinone i mancati introiti derivanti dalle brillanti idee degli assessori comunali? Non basta chiudere una strada, bisogna programmare eventi in grado di far convogliare le persone. I nostri consiglieri Cristofari, Pizzutelli e Venturi avevano avvisato sui rischi di questa decisione. Purtroppo parole al vento, ma a rimetterci è sempre e solo la città di Frosinone”. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Isole pedonali, il Circolo Pd boccia la gestione "fallimentare"

FrosinoneToday è in caricamento