Ponte Bailey, la Regione riprenderà i lavori da lunedì, Ottaviani chiede di rimandare

La richiesta del primo cittadino di Frosinone è motivata dal voler evitare che la città venga tagliata nuovamente a metà nel periodo autunnale e invernale

L'assessore ai lavori pubblici del Comune di Frosinone, Fabio Tagliaferri, ha incontrato il delegato regionale al medesimo settore Mauro Alessandri. Nel corso della riunione, è stata quantificato l'importo con cui la Regione dovrà compensare il Comune per i lavori già effettuati, pari a circa 100,000 euro. Nel medesimo tempo, è allo studio una soluzione per mantenere il ponte. Lunedì riprenderanno i lavori della Regione sull'area, e andranno avanti per venti giorni.

Chiesto il rinvio

Il sindaco, Nicola Ottaviani, ha formalmente richiesto alla Regione di rimandare i lavori per evitare che la città venga tagliata nuovamente a metà nel periodo autunnale e invernale, quando cioè vi è maggiore necessità di una circolazione fluida, a causa dell'aumento di traffico specie per la ripresa delle attività commerciali e scolastiche. Del resto, la soluzione del ponte Bailey, negli ultimi due anni, ha dimostrato di essersi rivelata sicuramente essenziale per la ricucitura del territorio comunale. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidenti stradali, choc e dolore per la morte della piccola Asia

  • Coronavirus, il Lazio resta zona 'gialla' ma Zingaretti emette nuova ordinanza

  • Paliano, è morto l’imprenditore Umberto Schina

  • Omicidio Gabriel, ergastolo al papà Nicola Feroleto

  • Coronavirus, oggi si deciderà se la Ciociaria e il resto del Lazio entreranno in zona arancione o meno

  • Scuola, mascherine inadatte: mamma ciociara scrive e la Ministra Azzolina risponde (foto)

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento